Il tostapane è un elettrodomestico molto utile in cucina. È perfetto per dorare un sandwich o abbrustolire le singole fette di pane con le quali fare colazione. Detto anche tostiera, piastra tostapane o ancora piastra per toast, ne esistono due tipi in commercio in base alla struttura: verticale e orizzontale. I tostapane verticali sono i modelli più classici e più pratici perché basta inserire due o quattro fette di pane e aspettare che le espella già dorate. Quelli orizzontali, invece, risultano più versatili perché sono spaziosi e possono grigliare anche verdure, bagel e addirittura la carne.

Prima di acquistare la migliore piastra per toast, assicuratevi di quanto spazio disponete in cucina e quante fette vorreste tostare ogni volta: ciò influirà sulle dimensioni. Questo elettrodomestico è migliorato sempre di più nel corso degli anni. Oggi sono disponibili tantissimi modelli che propongono diverse funzioni aggiuntive come lo scongelamento, l'autospegnimento e molto altro. Per non avere brutte sorprese in bolletta, valutate la potenza come fattore d'acquisto, così come la facilità di pulizia: una buona manutenzione consentirà all'elettrodomestico di durare più a lungo. Tra i tostapane in vendita online, abbiamo selezionato i migliori appartenenti alle marche più affermate come Philips, CuisinArt e Smeg.

I 10 migliori tostapane

In commercio esistono tantissimi modelli differenti di tostapane. Sebbene possa sembrare facile, scegliere il migliore potrebbe disorientarvi. Per correre in vostro aiuto abbiamo stilato una classifica dei 10 migliori tostapane disponibili su Amazon. Abbiamo tenuto conto della tipologia, delle dimensioni, delle funzioni e dei pareri espressi dagli utenti.

Philips HD 2639/90 Viva Collection

Questo tostapane verticale di Philips di 730W è ottimo per soddisfare proprio le esigenze di tutti. È fornito di due pinze termoisolanti che possono contenere fette di pane, brioche e sandwich. Realizzato in acciaio inox, ha due camere di cottura e ben sette livelli di tostatura da regolare a seconda dei propri gusti. Sono presenti le funzioni di annullamento e di arresto automatico, senza contare dell'opzione di riscaldamento e scongelamento che consente di tostare in pochi minuti l'alimento che avete tirato fuori direttamente dal congelatore. Si pulisce facilmente grazie al vassoio estraibile che raccoglie le briciole. Le dimensioni sono 17 x 30 x 20 cm.

Philips Daily Collection HD 2583/00

Quest'altro modello di tostiera verticale proposta da Philips grande 32 x 21 x 22 cm è altrettanto apprezzato su Amazon. Con i suoi 600W di potenza e le sue due scanalature, provvede a dorare fette di pane, sandwich e paste con l'ausilio di due pinze termoisolanti. Ha ben 8 livelli di tostatura per consentire a chiunque di mangiare un pane dorato che rispetti i propri gusti. Questo design compatto non si lascia però sfuggire la funzionalità: è possibile scongelare il cibo e riscaldarlo direttamente nel tostapane evitando bruciature. Non preoccupatevi di allontanarvi perché l'elettrodomestico ha la funzione di autospegnimento, mentre se commettete un errore si può sempre annullare tutto. Inoltre, pulire non sarà mai stato così semplice grazie al vassoio raccogli briciole estraibile.

CuisinArt CPT180E

Vi proponiamo ora il tostapane verticale di CuisinArt di 1800W. Ha ben 4 fessure ampie 36 mm per dorare 4 fette di pane contemporaneamente scegliendo tra i 6 livelli di tostatura. La peculiarità di questa tostiera è che ogni coppia di fessure può regolare quanto dorare il cibo in modo indipendente, così da accontentare tutti. Per evitare bruciature, una volta terminato, il cibo verrà espulso in automatico, altrimenti potrete interrompere l'operazione. In acciaio inossidabile, potete sfruttare le tre funzioni di scongelamento, riscaldamento e cottura per prepararvi anche sandwich e brioche, ripulendo poi le briciole grazie all'apposito vassoio estraibile. Misura 29 x 27 x 18 cm.

Smeg TSF02BLEU

Disponibile in diversi colori, la tostiera verticale di Smeg da 1500W ha tutto ciò che serve. Realizzata in acciaio inox verniciato, ha due fessure di 36 mm ciascuna dove riporre fette di pane, brioche e panini. Potrete scegliere fra 6 livelli di tostatura per capire qual è il vostro preferito. Non ha le classiche pinze perché vi basterà inserire il cibo, abbassare la leva laterale cromata e aspettare che venga espulso in automatico. Il vassoio estraibile è ottimo per raccogliere le briciole che cadono. Potrete usufruire delle sue funzioni di riscaldamento, scongelamento e anche una dedicata ai bagel. Questo tostapane di 39 x 20 x 21 cm dispone anche di piedi antiscivolo per evitare che si ribalti.

Electrolux EAT7800

Il tostapane verticale proposto da Electrolux è un'ottima alternativa per avere una colazione sempre croccante e calda. Ha due scomparti XL dove inserire pane e toast farciti abbassando la maniglia laterale. Sono a disposizione sette livelli di doratura regolabili grazie al timer digitale che mostrerà sul display LCD quanto tempo manca alla fine dell'operazione. Non sono presenti le classiche pinze termoisolanti poiché esiste un sistema automatico che posiziona centralmente il cibo. È provvisto della funzione stop/cancella, sollevamento fette, scongelamento e riscaldamento, compresa la griglia scaldapanini. Il vassoio raccogli briciole consente una pulizia adeguata di questo elettrodomestico in acciaio inox da 980 W. Le dimensioni sono 19 x 31 x 20 cm.

Ariete 156 Vintage

Ariete propone un tostapane verticale in acciaio inossidabile per dare un tocco vintage alla propria cucina. Presenta quattro camere di cottura per inserire quattro fette di pane o toast allo stesso momento. Ha due regolazioni di tostatura separate ogni due scomparti e consente di scegliere fra sei diversi livelli così da accontentare tutta la famiglia. Prevede la funzione di espulsione automatica una volta terminato il procedimento, ma non solo. Può anche scongelare e riscaldare gli alimenti in fetta all'interno della tostiera, mentre per pulirla basta estrarre la vaschetta raccogli briciole. Questo elettrodomestico ha una potenza di 1600W ed è disponibile in diversi colori. Le sue misure sono 32 x 29 x 30 cm.

Moulinex Ultracompact

Passiamo ora alla piastra tostapane orizzontale di Moulinex. È molto versatile perché potrete tostare non solo il pane, ma anche grigliare panini, verdure e carne. Basta poggiare il cibo su un ripiano, richiuderlo come se fosse un libro e aspettare. La spia rossa e verde stanno a indicare i tempi di preriscaldamento e di fine tostatura. Ha delle piastre antiaderenti che rendono la pulizia facile e veloce. Il design è compatto: una volta finito lo si può riporre verticalmente, rendendolo anche un elettrodomestico salvaspazio. Una volta terminato, assicuratevi di prenderlo per il manico per evitare scottature e di inserire la chiusura di sicurezza. Questa tostiera ha una potenza di 700W e misura 26 x 12 x 26 cm.

De' Longhi SW12BC.S

Un'interessante tostiera orizzontale è quella di De' Longhi. Ha ben due set di piastre antiaderenti rimovibili, uno dedicato ai sandwich e l'altro ai waffle. È facile da pulire anche grazie al vassoio raccogli grasso integrato che vi consentirà di gustare cibi più salutari. Piastre e vassoio possono essere lavati anche in lavastoviglie. Si può regolare la temperatura e con il manico è impossibile bruciarsi. Grazie all'app apposita potrete prepare piatti golosi seguendo i consigli che vi fornirà circa la temperatura ottimale e i tempi. Il design è piccolo e compatto, così da poter riporre l'elettrodomestico ovunque si voglia. Ha una potenza di 800W e misura 29 x 25 x 10 cm.

Russell Hobbs 17888-56

Vi presentiamo la piastra per toast orizzontale di Russell Hobbs. Rivestito in acciaio inossidabile satinato, è facilissimo da utilizzare. Non c'è bisogno di selezionare il livello di tostatura perché è automatica. La spia luminosa verde indica che si può procedere, se invece è rossa allora bisogna attendere perché è in fase di accensione. Potrete piastrare o scaldare fino a tre panini oppure grigliare verdure e carne aprendo l'elettrodomestico a 180°. La pulizia è semplice e rapida grazie alle piastre antiaderenti rigate e alla vaschetta raccogli unto. Ha una potenza di 1800W e misura 35 x 19 x 35 cm.

Imetec SM3 900

La tostiera orizzontale di Imetec piastra fino a tre sandwich e griglia verdure e carne. Con i suoi 900W di potenza si riscalda velocemente e il vostro cibo sarà pronto in pochi minuti. È presente un pulsante di accensione e spegnimento che mostrano un indicatore luminoso verde se la tostiera ha terminato il preriscaldamento, altrimenti l'indicatore diventa rosso. Le piastre rigate sono antiaderenti, agevolandone così la pulizia. Si ripone facilmente grazie al design compatto. Misura 28 x 13 x 30 cm.

Come scegliere il migliore tostapane

Se siete appassionati di cucina e il vostro piatto preferito è un gustoso toast farcito, dovrete assicurarvi di acquistare un tostapane di qualità. Decidete la tipologia e le relative dimensioni di cui disponete. Considerate le funzioni extra, la potenza, quanto è semplice pulirlo e se sono inclusi accessori. Non dimenticate di valutare i materiali, il design, la marca e il prezzo. Ma vediamo meglio insieme questi criteri.

Tipologia

Esistono tantissimi modelli di tostapane, uno più valido dell'altro. Questi utili elettrodomestici si distinguono principalmente in base alla tipologia, ossia verticale od orizzontale. Starà a voi decidere quale risponde meglio alle vostre esigenze in termini di spazio e preparazioni.

I tostapane verticali sono molto comuni e pratici in cucina perché dorano fette di pane, toast e brioche inserendoli in maniera verticale nelle camere di cottura. Sono consigliati soprattutto a chi vuole scaldare velocemente alimenti da forno. Si tratta di modelli a molla che riscaldano o tostano il cibo grazie a delle resistenze interne. Queste sono presenti sui lati e vengono regolate secondo diversi livelli di doratura a seconda dei propri gusti. Alcuni modelli provvedono ad espellere automaticamente l'alimento una volta terminata l'operazione. Il risultato sarà un pasto croccante, caldo, dorato e privo di bruciature, evitando che la persona impieghi troppo tempo nella preparazione. Esistono tostiere a due o a quattro slot che consentono alle persone di preparare due o quattro fette di pane allo stesso momento, ottima alternativa per le famiglie numerose.

Le piastre tostapane orizzontali, oltre a panini e fette di pane, grigliano anche carne e verdure. Quindi se il vostro obiettivo è avere un elettrodomestico più versatile, è ciò che fa per voi. Le piastre antiaderenti interne possono essere lisce, rigate o addirittura assumere la forma di sandwich o waffle. Usarle è facilissimo perché occorre chiudere la tostiera e attendere. Alcuni modelli, invece, diventano delle vere e proprie bistecchiere perché si aprono a 180°.

Dimensioni

Le dimensioni di un tostapane variano a seconda di vari criteri che si prendono in considerazione. Bisogna capire di quanto spazio si ha a disposizione in cucina, così da poter scegliere tra un modello più grande o compatto. Ma non solo. Bisogna prestare attenzione anche ad altri fattori.

  • Numero di fette: i tostapane verticali possono dorare due o quattro fette di pane allo stesso momento. Una coppia preferirà un modello con due camere di cottura, facile da riporre in dispensa quando non è in funzione. I modelli a quattro fette sono perfetti per le famiglie numerose che hanno bisogno di preparare più porzioni in poco tempo.
  • Ampiezza delle camere di cottura: i tostapane verticali possono avere delle camere di cottura di grandezza standard, come nei modelli economici, oppure più ampie e regolabili. Quest'ultima peculiarità è tipica dei tostapane più sofisticati, capaci di inserire anche bagel o altri tipi di pane.
  • Larghezza delle piastre: le tostiere orizzontali possono avere piastre fisse o rimovibili che presentano diverse forme. Alcuni modelli sono capaci addirittura di aprirsi a 180° diventando delle vere bistecchiere. Le piastre più larghe possono tostare più fette di pane allo stesso momento, occupando anche più spazio in cucina.
  • Ingombro: Un tostapane a quattro fette con camere di cottura ampie risulta più ingombrante e pesante, quindi più difficile da maneggiare. Le tostiere orizzontali con piastre larghe sono pesanti e ingombranti in cucina. Esistono però alcuni modelli che presentano una struttura compatta salvaspazio, così da poter riporre le tostiere verticalmente quando non sono in funzione.

Funzioni

Il principale compito di una tostiera è rendere una fetta di pane dorata e croccante. In commercio si trovano anche modelli con funzioni aggiuntive, rendendo questo prodotto ancora più versatile. Le tostiere orizzontali possono disporre di piastre con forme diverse dedicate a sandwich o waffle. Una loro peculiarità è sicuramente il preriscaldamento rapido che arriva alla temperatura in un minuto. Un'altra funzione importante è l'autospegnimento perché evita spiacevoli incidenti se si dimentica l'apparecchio in funzione.

Per quanto riguarda i tostapane verticali sono disponibili diverse funzioni.

  • Espulsione automatica delle fette: molti modelli hanno ormai questa funzione, non presente tuttavia in quelli più economici.
  • Riscaldamento: alcuni tostapane hanno un elemento che una volta installato sulla parte superiore consente di appoggiarvi panini e brioche per riscaldarli.
  • Scongelamento: i modelli più sofisticati provvedono a scongelare e riscaldare in una sola operazione il pane congelato senza alcuna bruciatura.
  • Sistema di centratura: posiziona centralmente la fetta di pane inserita nello scomparto così da ottenere una cottura uniforme.
  • Autospegnimento: l'apparecchio si spegne in automatico una volta che la tostatura è ultimata.

Potenza

Prima di acquistare il miglior tostapane bisogna verificarne la potenza. Questo elemento potrebbe incidere infatti sulla bolletta elettrica, anche se di poco. Ciò dipende dalla velocità di tostatura che viene espressa con il wattaggio. Questo oscilla tra i 500W e i 1800W a seconda di quanto sia sofisticato il modello. Un altro elemento che influisce sulla potenza è la regolazione della temperatura. Le tostiere presentano in genere dai 4 ai 7 livelli di tostatura, impostati in base alla temperatura e velocità di esecuzione. I modelli low cost solitamente non hanno questa possibilità.

Pulizia

Pulire il proprio tostapane è necessario per prolungarne la vita e migliorarne l'utilizzo. Si tratta di un elettrodomestico che può essere usato spesso e che rilascia briciole o altro in caso di sandwich farciti. Prima dell'acquisto, quindi, verificate quanto tempo bisogna dedicare alla manutenzione.

Il tostapane verticale è più facile da pulire se è fornito di una vaschetta raccogli briciole rimovibile. I modelli low cost invece potrebbero non presentarla, quindi si consiglia di capovolgere l'elettrodomestico su una busta e scuoterlo per far cadere le briciole.

La pulizia delle tostiere orizzontali sarà davvero veloce in caso di piastre rimovibili e lavabili in lavastoviglie. Possono essere forniti anche di vaschetta raccogli grasso estraibile, che occorre svuotare ogni volta. I modelli economici potrebbero non avere piastre rimovibili, per cui bisogna lavarle con un panno bagnato o detersivo a seconda delle condizioni. Prima però assicuratevi che il tostapane sia completamente freddo e non collegato alla corrente!

Accessori

Ogni tipo di tostapane include degli accessori extra che renderanno più funzionale il suo utilizzo. Vediamo cosa includono le tostiere verticali.

  • Pinze termoisolanti: la maggior parte dei modelli ne è fornito oppure sono acquistabili separatamente. Si possono infilare fette di pane, sandwich farciti, brioche e cibo da scongelare. Sono comode perché si può controllare la doratura mentre l'elettrodomestico è ancora in funzione.
  • Vaschetta raccogli briciole estraibile: è molto utile in quanto consente una pulizia periodica più veloce.
  • Griglia scaldapanini: si tratta di una struttura in dotazione con i modelli di fascia medio-alta. Basta montarla sopra la tostiera e appoggiarci cornetti o panini per riscaldarli rapidamente.

Le piastre per toast, invece, presentano altri tipi di accessori a seconda del modello che deciderete di acquistare.

  • Set di piastre intercambiabili: alcuni modelli includono delle piastre antiaderenti con forme diverse. Potrete così preparare un perfetto sandwich o anche waffle.
  • Vaschetta raccogli unto: proprio come il vano raccogli briciole, in questo caso agevola la pulizia dell'elettrodomestico quando si griglia la carne o un sandwich ricco.

Materiali

È importante assicurarsi che i materiali utilizzati per realizzare i tostapane siano di qualità viste le alte temperature che raggiunge questo elettrodomestico. I più economici sono solitamente in plastica resistente, mentre spostandosi di fascia di prezzo è facile trovare modelli in leghe metalliche come l'acciaio inossidabile.

Design

Il commercio offre una vasta scelta di modelli, per cui si possono trovare tostapane di tutti i tipi. Sono diffusi modelli compatti per le piastre tostapane orizzontali come soluzione salvaspazio. Le tostiere verticali invece sono disponibili in tantissimi colori e modelli più o meno pratici. Sono diffusi anche quelli dal design vintage per dare un tocco personale e originale alla propria cucina.

Marca

La tostiera è un elettrodomestico che prepara il cibo che andremo poi a mangiare. Puntate dunque su modelli proposti da marche affermate nel settore come Philips, CuisinArt e Smeg. Il mercato offre comunque tantissimi tostapane ideati da brand altrettanto importanti, bisogna solo capire quali sono le vostre esigenze.

Prezzo

Il tostapane è uno strumento pratico e di uso frequente. Esistono quindi modelli di ogni tipo appartenenti a qualsiasi fascia di prezzo. È facile trovare modelli economici anche a meno di 10 euro, mentre in media costano intorno ai 20/30. Se invece preferite orientarvi verso un tostapane più professionale e sofisticato, si superano i 100 euro.