Migliori pentole wok, classifica e guida all’acquisto

Le pentole wok hanno superato i confini dell'Oriente e si stanno diffondendo sempre di più anche nelle nostre cucine, incontrando pareri positivi per la loro capacità di trattenere calore e cucinare in maniera omogenea e leggera. Ma come fare per sapere qual è il modello che consente di sfruttare al meglio tutti questi vantaggi? In questa guida si è cercato di fare chiarezza sugli aspetti che possono fare la differenza.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Quale Compro Team
2
Immagine

Le pentole wok sono utensili tipici della cucina orientale che si stanno diffondendo sempre di più anche nella cucina italiana. Sono realizzati in ghisa o in ferro e consentono di trattenere più a lungo il calore della fiamma, per cuocere in meno tempo e con meno condimento; il risultato saranno piatti croccanti che non avranno perso le loro proprietà nutritive.

Queste pentole, nella versione originale, hanno una forma semisferica, i bordi alti e due manici corti, e sono particolarmente maneggevoli. In alternativa, sono realizzate con un unico manico lungo, per adattarsi meglio ai piani cottura della cucina occidentale. Inoltre, per consentire una cottura più sicura, è stato aggiunto uno strato antiaderente.

Le pentole e le padelle wok consentono di affrontare qualsiasi tipo di cottura, avvalendosi anche di accessori compatibili, come la griglia e il coperchio.

In vendita, nella categoria delle padelle wok di Amazon o presso altri rivenditori autorizzati, si trovano wok di tutte le grandezze e le forme, per permettere a chi si diletta in cucina di soddisfare qualsiasi desiderio culinario.

Le 12 migliori pentole wok

Scopriamo ora quali sono i modelli di pentole wok a cui è meglio affidarsi in questo momento. Quelli che trovate qui di seguito sono i modelli con il miglior rapporto qualità/prezzo, quelli con le migliori recensioni online e quelli più richiesti da chi ama cucinare ed è pratico del mestiere.

1. Lagostina

La migliore padella wok

Immagine
Padella wok Lagostina

Lagostina propone una padella wok da 28 cm compatibile con un piano induzione. È realizzata in metallo con rivestimento antiaderente privo di piombo e presenta un fondo in acciaio inossidabile spesso 4,5 mm. Dal design semplice ed elegante, è disponibile in grigio scuro e arricchita da degli inserti cromati. Può essere lavata in lavastoviglie.

Pro: la padella è rivestita in un materiale antiaderente sicuro, mentre il fondo in acciaio inox è spesso 4,5 mm. Ha un diametro di 28 cm per delle pietanze abbondanti ed è compatibile con il piano induzione.

Contro: essendo realizzata con materiali sicuri e spessi, risulta essere un po' pesante.

Lo consigliamo perché: è compatibile con tutti i piani cottura. Ha un rivestimento antiaderente, resistente anche alle abrasioni.

2. Ballarini

La padella wok da lavare in lavastoviglie

Immagine
Padella wok Ballarini

Ballarini Cortina Granitium è una pentola wok in alluminio con manico lungo e rivestito. Misura 46 x 28 x 12 centimetri. Si può lavare in lavastoviglie e si adatta a tutte le fonti di calore tranne che al piano cottura ad induzione. Dispone del brevetto salva energia.

Pro: grazie al brevetto salva energia, questa pentola riesce a trattenere ancora più calore delle altre pentole wok, mantenendo i cibi in caldo a lungo.

Contro: gli utensili Ballarini sono di ottima fattura e qualità. Tutti gli utenti che ne hanno fatto uso sono soddisfatti e la consigliano.

Lo consigliamo perché: è in grado di distribuire uniformemente il calore e di trattenerlo più a lungo grazie al brevetto salva energia.

3. Krüger Leipzig

La padella wok con coperchio in vetro

Immagine
Padella wok venduta con coperchio in vetro

Krüger Leipzig  propone una pentola antiaderente con il diametro di 36 centimetri. La base ha un rivestimento antiaderente e il fondo piatto garantisce maggiore stabilità. L'acciaio di carbonio con cui è realizzata si adatta a tutte le fonti di calore, tranne il piano ad induzione ed è facile da pulire. In dotazione anche un coperchio in vetro, la griglia per tempura, le pinze di legno e un paio di bacchette.

Pro: è dotata di una serie di accessori che consentono di utilizzarla per molteplici preparazioni.

Contro: sebbene sia provvista di rivestimento antiaderente, è bene trattare questa padella delicatamente e con cura.

Lo consigliamo perché: è composta da due manici laterali che consentono una presa salda e sicura.

4. De Buyer

La migliore in acciaio al carbonio

Immagine
padella wok in acciaio al carbonio De Buyer

Realizzata completamente in acciaio al carbonio, la padella wok De Buyer si presenta con la caratteristica forma semisferica e una maniglia rivettata curva. Grazie ai materiali di prima qualità utilizzati, il wok risulta antiaderente e adatto ai piani cottura standard. Si sconsiglia l'uso di detersivi o il lavaggio in lavastoviglie, per cui è meglio pulirlo con della semplice acqua calda e poi oliare il fondo. Ha un diametro di 36 cm.

Pro: ha un diametro molto ampio per la preparazione di un pasto per tutta la famiglia. I materiali utilizzati sono di prima qualità.

Contro: non può essere lavata in lavastoviglie o trattata con detersivi, ma basta solo sciacquarla sotto l'acqua corrente.

Lo consigliamo perché: ha delle dimensioni tali da poter essere utilizzata per tutta la famiglia. I materiali di cui si compone sono di alta qualità ed ha una base antiaderente.

5. Barazzoni

Le padelle wok con manico ergonomico 

Immagine
padelle wok con manico ergonomico 

Le pentole wok di Barazzoni sono realizzate in acciaio. In particolare, tra i più richiesti c'è il modello con diametro di 28 centimetri. Il fondo è realizzato con triplo strato(due strati di acciaio con un uno strato di alluminio nel mezzo). Si adatta a tutte le fonti di calore.

Pro: questa pentola può essere lavata in lavastoviglie senza temere che si rovini o perda la sua efficacia.

Contro: si adatta a tutte le fonti di calore dirette, ma si consiglia di non metterla in forno.

Lo consigliamo perché: è realizzata in acciaio e il fondo è studiato per adattarsi a tutti i piani cottura e garantire qualità e sicurezza.

6. Craft Wok

La migliore per rapporto qualità/prezzo

Immagine
padella Craft Wok

La padella originale di Craft Wok è un modello tradizionale cinese da 35,6 cm di diametro. È realizzata in acciaio al carbonio battuto a mano e spessa 1,8 mm. Il manico in legno risulta termoisolante e impedisce le scottature mentre la padella è sui fornelli. Questo utensile è ottimo per saltare il cibo, friggere velocemente e addirittura per preparare zuppe.

Pro: si tratta di un modello tradizionale cinese ampio più di 35 cm e spesso poco meno di 2 mm.

Contro: essendo molto ampio come diametro, il wok potrebbe risultare ingombrante.

Lo consigliamo perché: consente di friggere velocemente e saltare il cibo. Inoltre, può essere utilizzata anche per preparare delle zuppe.

7. Moneta Etnea

La più economica

Immagine
Moneta Etnea Wok

Moneta Etnea Wok è una padella in alluminio con diametro di 28 centimetri e un unico manico lungo rivestito. Il fondo è antiaderente e si pulisce facilmente. Grazie alle sue misure, questo utensile può cuocere il cibo per tutta la famiglia.

Pro: la formula del rivestimento garantisce anche che la pentola sia al sicuro da graffi e abrasioni, consentendone un utilizzo prolungato.

Contro: questo modello è compatibile con tutte le fonti di calore, tranne che con il piano cottura ad induzione.

Lo consigliamo perché: il manico rivestito consente una presa salda e sicura. Il fondo è antiaderente e si pulisce facilmente.

8. Aeternum Madame Petravera

La più resistente

Immagine
Aeternum Madame Petravera

Aeternum Madame Petravera è una pentola wok in alluminio e dal diametro di 28 centimetri. La superficie è antiaderente, realizzato con particelle minerali ultra-resistenti e che garantiscono un'ottima distribuzione del calore. Questo utensile si inserisce in una linea completa che fornisce pentole di tutte le misure.

Pro:  le pareti alte della padella non solo trattengono il calore, ma evitano anche ai condimenti di strabordare e sporcare l'ambiente intorno.

Contro: si sconsiglia l'uso di questa pentola sul piano cottura a induzione, per evitare che si rovini.

Lo consigliamo perché: è realizzata con particelle minerali ultra-resistenti per una perfetta distribuzione del calore.

9. AmazonBasic

La padella utilizzabile anche in forno

Immagine
padella wok compatibile con il forno AmazonBasic

La padella wok di AmazonBasics è realizzata in acciaio inox e ha un diametro di 28 centimetri.  Il rivestimento antiaderente a doppio strato evita che il cibo si attacchi al fondo durante la cottura. È compatibile con tutte le fonti di calore e si può lavare in lavastoviglie.

Pro: la maniglia lunga di cui è dotata e resistente ed ergonomica, consente di spostarla facilmente anche in fase di cottura.

Contro: per evitare che si danneggi, si consiglia, se la utilizza in forno, di non aumentare la temperatura oltre i 175°.

Lo consigliamo perché: è compatibile con tutti i piani cottura ed è dotata di un rivestimento antiaderente che impedisce che il cibo si attacchi alla superficie.

10. Syton

La migliore per gli amanti della cucina cinese e giapponese

Immagine
Syton Kasan Asia

Infine, vi proponiamo questa padella wok firmata Syton. Realizzata in ghisa, si tratta di un modello giapponese da 26 cm e con manico in legno. Questo utensile è ottimo per saltare cibo, ottenere una frittura rapida e croccante, senza doversi preoccupare che il cibo possa attaccarsi sul fondo conico. Pesa 2 kg.

Pro: questa padella wok in ghisa riprende i tradizionali modelli giapponesi per ottenere una cottura gustosa e croccante. Il diametro da 26 cm consente di preparare abbastanza cibo per una cena fra amici.

Contro: l'utilizzo di materiali di qualità rende questo wok un po' pesante.

Lo consigliamo perché: è un modello tradizionale giapponese che consente di realizzare cibi saltati e una frittura rapida e croccante.

11. Agnelli Alsa

La padella facile da pulire

Immagine
Agnelli Alsa

La pentola wok Agnelli è realizzata in alluminio con un rivestimento interno antiaderente. Ha un diametro di 28 cm e un fondo piano. L'alluminio da 5 mm consente un'ottima distribuzione del calore e ha una pratica maneggevolezza, grazie al peso non troppo elevato della padella.

Pro: i bordi rialzati consentono di cucinare senza preoccuparsi di eventuali schizzi. Il manico tubolare rende questa pentola wok molto maneggevole.

Contro: può essere utilizzata solo sui piani cottura a gas.

Lo consigliamo perché: l'antiaderente consente cotture veloci e dinamiche. Ha un'ottima capienza ed è realizzata con materiali di qualità.

12. Paderno

La migliore in ferro

Immagine
Padella in ferro a marchio Paderno

La pentola wok Paderno è realizzata interamente in ferro. È ideale sia per la preparazione dei piatti orientali che per la pasta saltata. Il calore si concentra sul fondo per cotture rapide. I manici consentono una presa rapida e comoda per far saltare gli ingredienti. Ha un diametro di 32 cm.

Pro: è estremamente versatile per un uso quotidiano ed è adatta a tutti i tipi di cottura.

Contro: essendo molto spessa impiega più tempo per riscaldarsi, ma consente una cottura uniforme e sicura.

Lo consigliamo perché: è adatta a tutti i tipi di piani cottura. Ha un doppio manico che consente una presa facile e salda per far saltare gli ingredienti.

Come usare il wok

A dispetto di quello che si pensa, il wok è un utensile molto versatile, che può essere usato per friggere e saltare, ma anche per cuocere a vapore, per preparare lo stufato e addensare le salse. I bordi alti rendono più semplice mescolare e saltare gli ingredienti; per una resa migliore, è bene mescolare trasversalmente.

Se il modello con cui si ha a che fare è sprovvisto di fondo antiaderente, è bene riscaldarlo con una fiamma media e inclinandolo in diverse direzioni, prima di farne uso. Poi, con un pennello, bisogna ungerlo con l'olio.

Con le pentole wok può essere preparato qualsiasi tipo di pietanza: carne, pesce, verdure, ortaggi, pasta. Se necessario, è possibile utilizzare anche una griglia o un coperchio.

Le spezie e le salse è meglio aggiungerle alla fine della cottura.

Come scegliere le migliori pentole wok

Per scegliere le migliori pentole wok bisogna tenere conto di diversi aspetti: la forma, il manico, la resistenza al calore e gli accessori.

Forma

Come si è potuto già capire, le pentole wok hanno una forma diversa da quella delle pentole tradizionali, a cui ci ha abituati la cucina occidentale, perché i bordi sono più alti. In commercio, però, si possono trovare sia pentole wok semi sferiche che pentole wok circolari. La differenza tra le due sta solo nel design, entrambi i modelli sono versatili e permettono di godere degli stessi vantaggi che derivano dall'uso di queste pentole.

Dimensioni

Le pentole e le padelle wok più comuni hanno un diametro di 28 centimetri o di 40 centimetri. Ovviamente, la scelta deve essere fatta in base alle pietanze da cucinare e dalle quantità. Avendo il bordo alto, questi utensili occuperanno comunque più spazio di una pentola normale.

Materiali

Le padelle wok sono costruite in ferro o in ghisa; la scelta ricade su questi due materiali perché sono particolarmente resistenti al calore e raggiungono facilmente le alte temperature.

Gli utensili originali non prevedono alcun rivestimento e sono particolarmente delicati; per maggiore protezione, però, è ormai facile trovare in vendita diversi modelli con una patina antiaderente sul fondo. Grazie al rivestimento antiaderente, anche coloro che sono alle prime armi ai fornelli potranno cimentarsi in alcune prove culinarie senza preoccuparsi di rovinare le pentole.

Avere una pentola wok a portata di mano ha numerosi vantaggi. Le pentole di questo tipo portano i cibi a cottura in poco tempo e senza che perdano le loro sostanze nutritive; questo è possibile grazie alla capacità di trattenere a lungo il calore e di distribuirlo uniformemente. In questo modo, si potranno portare in tavola piatti gustosi, ma al tempo stesso sani e non troppo pesanti; infatti, grazie ai loro materiali e ai bordi alti, non è necessario utilizzare troppo olio o altri condimenti grassi.

Inoltre, è un'ottima soluzione anche per chi non cucina spesso, perché permette di cucinare diverse pietanze senza utilizzare numerose stoviglie e sporcare troppo.

Manico

Le pentole wok sono progettate con due manici piccoli che sono posti ai lati e devono essere afferrati con delle presine, perché non sono rivestiti. In alternativa, alcuni modelli sono muniti di un unico manico lungo rivestito, più facile da afferrare e più sicuro, perché non si rischia di scottarsi toccandolo.

Accessori

Quando si ha a che fare con questo genere di pentole, gli accessori possono fare la differenza. Il coperchio, ad esempio, può aiutare a concentrare maggiormente il calore e a trattanerlo ancora più a lungo. Oppure, potrebbe essere una buona idea essere provvisti anche della griglia, per rendere la pentola wok versatile a tutti gli effetti e non rinunciare a nessun tipo di cottura.

Le pentole wok non possono essere lavate con il sapone o i normali detersivi per i patti e non possono essere trattate con le spugne, che rovinerebbero lo strato protettivo. Per pulirle, è sufficiente passarle sotto l'acqua bollente e aiutarsi con un pennello da cucina per eliminare i residui di cibo. Una volta pulite, devono essere rimesse sul fuoco, in modo che il calore elimini i residui di umido e vapore.

Questo è tutto quello che dovete sapere sulle pentole wok. Se pensato di aver trovato quello che stavate cercando, procedete pure all'acquisto. Se, invece, non avete ancora le idee chiare sull'argomento, potete dare un'altra occhiata alla categoria delle padelle wok proposta da Amazon, per confrontare tanti altri modelli con quelli già proposti.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Cookist, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.

Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com

Immagine
quale compro

La tua guida per lo shopping

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2