ingredienti
  • Per la meringa francese
  • Albumi a temperatura ambiente 100 gr • 43 kcal
  • Zucchero a velo 100 gr • 380 kcal
  • Zucchero semolato 100 gr • 350 kcal
  • Per la farcitura e la decorazione
  • Panna da montare già zuccherata 250 gr
  • Fragole fresche 500 gr • 79 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
  • Foglioline di menta q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La meringata alle fragole è un dolce goloso e scenografico realizzato con due dischi croccanti di meringa alla francese, farciti con panna montata e fragole, e infine guarniti con tante piccole meringhette e una spolverizzata di zucchero a velo. Si tratta di un dessert semplice ma di grande effetto, perfetto per un'occasione importante, un compleanno o una cena con ospiti speciali. Le meringhe necessitano di una cottura lenta e prolungata, affinché risultino ben asciutte e impeccabili, ma una volta pronte assemblare il dolce sarà facile e veloce. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la meringata alle fragole

meringata-alle-fragole_montare_albumi_1

Versate gli albumi in una ciotola (possibilmente di acciaio) e iniziate a montarli alla massima velocità con le fruste elettriche (1).

meringata-alle-fragole_unire_zucchero_2

Quando inizieranno a diventare schiumosi, aggiungete lo zucchero semolato (2) e continuate a montare per circa 10 minuti: dovrete ottenere un composto liscio e lucido.

meringata-alle-fragole_unire_zucchero_3

A questo punto, aggiungete lo zucchero a velo, ben setacciato (3), versandolo in due volte e mescolando con una spatola per non smontare gli albumi.

meringata-alle-fragole_formare_meringhe_4

Foderate una leccarda con un foglio di carta forno e disegnate con una matita 2 dischi da 18 cm di diametro. Raccogliete la meringa in un sac à poche con bocchetta a stella e formate prima le due basi circolari e poi tanti ciuffetti di meringa, fino a esaurimento del composto (4).

meringata-alle-fragole_farcire_meringhe_5

Infornate tutto a 85-90 °C e fate cuocere le meringhette per circa 1 ora e 40 minuti, mentre le basi per circa 2 ore e 30 minuti. Sfornatele man mano e poi lasciatele raffreddare. Una volta ben fredde, sistemate un disco su una gratella e farcitelo con tanti ciuffetti di panna montata: utilizzatene circa 2/3 del totale (5).

meringata-alle-fragole_aggiungere_fragole_6

Distribuite sopra la metà delle fragole, tagliate a tocchetti (6).

meringata-alle-fragole_decorare_7

Sovrapponete il secondo disco di meringa e poi decorate con ciuffi di panna montata, fragole a pezzetti e infine con le meringhette realizzate in precedenza (7).

Meringata alle fragole

Completate con qualche fogliolina di menta e una spolverizzata di zucchero a velo, quindi portate in tavola e servite subito (8).

Consigli

Per la riuscita perfetta delle meringhe, è importante che gli albumi siano freschissimi e a temperatura ambiente. Montateli con le fruste elettriche ed evitate le ciotole in plastica, preferendo i contenitori in acciaio o in vetro perfettamente puliti.

Se desiderate delle meringhe ben lucide, potete aggiungere anche qualche goccia di succo di limone al composto: aiuterà a stemperare l'odore dell'uovo.

Le meringhe vanno cotte a una temperatura bassa, non superiore ai 100 °C, per evitare che in cottura si formino delle crepe in superficie o che assumano un colore giallino. Preferite la cottura in forno ventilato.

Per un risultato finale ancora più goloso, potete guarnire la torta anche con delle chips di cocco tostato o con delle gocce di cioccolato fondente. Potete divertirvi a comporre la torta di meringhe utilizzando frutti di bosco al posto delle fragole o la crema pasticciera in sostituzione delle panna montata.

Se amate i dolci con le fragole, ecco dieci ricette semplici e golose con protagonista il frutto primaverile per eccellenza.

Conservazione

Le meringhe, asciutte e non farcite, si conservano a temperatura ambiente, in una scatola di latta, per oltre 1 mese. Quando entrano in contatto con elementi umidi, tendono invece a sciogliersi molto facilmente. È consigliabile, perciò, servire subito la meringata dopo averla farcita e decorata con la panna montata e la frutta fresca.