ricetta

Mandorle atterrate: la ricetta dei dolcetti pugliesi con mandorle e cioccolato

Preparazione: 10 Min
Raffreddamento: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
8
Immagine
ingredienti
Mandorle
200 gr
Cioccolato fondente
200 gr

Le mandorle atterrate sono dei dolcetti tipici pugliesi a base di mandorle e cioccolato fondente. Una specialità regionale preparata solitamente nel periodo natalizio, ma che potete realizzare tutto l'anno. Preparare questa ricetta è semplicissimo: basterà tostare le mandorle in padella o al forno e unirle al cioccolato fuso a bagnomaria, prima di mettere il composto nei pirottini per muffin e lasciarli raffreddare in frigo. In poco tempo realizzerete dei dolcetti golosissimi e che potrete conservare a lungo, ben chiusi in un contenitore. Per realizzare questa ricetta le mandorle si utilizzano solitamente intere e non tritate: potete scegliere le mandorle sgusciate o con la buccia. Importante utilizzare mandorle e cioccolato di ottima qualità: potete sostituire il cioccolato fondente con il cioccolato al latte o bianco, se preferite. Ecco come realizzarle in pochissimo tempo.

Come preparare le mandorle atterrate pugliesi

Mettete le mandorle in padella e fatele tostare mescolandole di continuo 1. Potete anche tostarle in forno a 200 °C per 5 minuti. Una volta pronte, fatele raffreddare. Mettete il cioccolato in un pentolino e scioglietelo a bagnomaria, mescolando di continuo 2. Aggiungete le mandorle al cioccolato fuso 3.

Mescolate bene con un cucchiaio di legno. Versate il composto nei pirottini per muffin 4 , quindi lasciate raffreddare a temperatura ambiente 5 e poi in frigo. Le vostre mandorle atterrate sono pronte per essere gustate 6.

Conservazione

Potete conservare le mandorle atterrate in frigorifero per una settimana, ben chiuse all'interno di un contenitore ermetico.

8
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
8