ricetta

Kimchi: la ricetta del piatto tradizionale coreano a base di cavolo cinese fermentato

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
23
Immagine
ingredienti
cavolo cinese
1
Peperoncino tritato
1 cucchiaio
Aglio tritato
1 spicchio
Zenzero fresco grattugiato
1 cucchiaio
Cipollotti
3
Ravanelli
5
salsa di pesce
1/2 tazza
Sale grosso
q.b.

Il kimchi è un piatto tipico della cucina coreana a base di verdure fermentate, salsa di pesce e spezie, principalmente peperoncino, zenzero e aglio. Si tratta di un alimento molto salutare e benefico, ricco di vitamine e minerali: è infatti considerato un superfood per la completezza dei suoi valori nutrizionali.  A seconda delle varianti, può essere realizzato con diverse verdure: cavolo verza, daikon, peperoni e tanti altri ingredienti. Tradizionalmente però, il kimchi si prepara con il cavolo cinese sotto sale: dovrà poi fermentare per alcuni giorni, prima di  essere consumato. Ma ecco come prepararlo a casa.

Come preparare il kimchi

Tagliate il cavolo cinese in quattro parti e affettatelo in fette di circa 3 cm di spessore. Mettetelo in una ciotola capiente con acqua fredda e sale e lasciate riposare per almeno 2 ore. In un'altra ciotola unite insieme il peperoncino, l'aglio e lo tritati e la salsa di pesce. Unite anche il cipollotto e i ravanelli tagliati a fettine e mescolate. Trascorso il tempo necessario, prelevate il cavolo dall'acqua e sale, sciacquatelo bene sotto acqua fredda e mescolatelo insieme agli altri ingredienti. A questo punto bisogna attivare la fermentazione: mettete il composto realizzato all'interno di un barattolo sterilizzato con chiusura ermetica, e aggiungete acqua fino a coprire il tutto. Lasciate riposare per 5-6 giorni, o fino a quando non si formeranno delle bolle: è il segnale che la fermentazione è avvenuta nel modo giusto. A questo punto potete gustarlo da solo o come contorno per pietanze di carne o di pesce.

Consigli

Lasciate fermentare il kimchi in un luogo fresco a meno di 20°C.

Il piatto è ottimo anche con il riso, i formaggi, le uova, le patate e i cereali, o all'interno di zuppe e stufati, panini e tramezzini.

Un'alternativa al cavolo cinese, per la preparazione di questa ricetta, è il cavolo verza: ottimo per la buona riuscita della ricetta.

Potete sostituire la salsa di pesce con gamberetti salati o pasta di acciughe, se preferite.

Se volete realizzare una versione vegetariana del kimchi, sostituire la salsa di pesce con la salsa di soia.

23
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23