ingredienti
  • cavolo cinese 1
  • Peperoncino tritato 1 cucchiaio
  • Aglio tritato 1 spicchio
  • Zenzero fresco grattugiato 1 cucchiaio
  • Cipollotti 3 • 25 kcal
  • Ravanelli 5
  • salsa di pesce 1/2 tazza
  • Sale grosso q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il kimchi è un piatto tipico della cucina coreana a base di verdure fermentate, salsa di pesce e spezie, principalmente peperoncino, zenzero e aglio. Si tratta di un alimento molto salutare e benefico, ricco di vitamine e minerali: è infatti considerato un superfood per la completezza dei suoi valori nutrizionali.  A seconda delle varianti, può essere realizzato con diverse verdure: cavolo verza, daikon, peperoni e tanti altri ingredienti. Tradizionalmente però, il kimchi si prepara con il cavolo cinese sotto sale: dovrà poi fermentare per alcuni giorni, prima di  essere consumato. Ma ecco come prepararlo a casa.

Come preparare il kimchi

Tagliate il cavolo cinese in quattro parti e affettatelo in fette di circa 3 cm di spessore. Mettetelo in una ciotola capiente con acqua fredda e sale e lasciate riposare per almeno 2 ore. In un'altra ciotola unite insieme il peperoncino, l'aglio e lo tritati e la salsa di pesce. Unite anche il cipollotto e i ravanelli tagliati a fettine e mescolate. Trascorso il tempo necessario, prelevate il cavolo dall'acqua e sale, sciacquatelo bene sotto acqua fredda e mescolatelo insieme agli altri ingredienti. A questo punto bisogna attivare la fermentazione: mettete il composto realizzato all'interno di un barattolo sterilizzato con chiusura ermetica, e aggiungete acqua fino a coprire il tutto. Lasciate riposare per 5-6 giorni, o fino a quando non si formeranno delle bolle: è il segnale che la fermentazione è avvenuta nel modo giusto. A questo punto potete gustarlo da solo o come contorno per pietanze di carne o di pesce.

Consigli

Lasciate fermentare il kimchi in un luogo fresco a meno di 20°C.

Il piatto è ottimo anche con il riso, i formaggi, le uova, le patate e i cereali, o all'interno di zuppe e stufati, panini e tramezzini.

Un'alternativa al cavolo cinese, per la preparazione di questa ricetta, è il cavolo verza: ottimo per la buona riuscita della ricetta.

Potete sostituire la salsa di pesce con gamberetti salati o pasta di acciughe, se preferite.

Se volete realizzare una versione vegetariana del kimchi, sostituire la salsa di pesce con la salsa di soia.