ingredienti
  • Farfalle 350 gr
  • Pomodorini 200 gr • 43 kcal
  • Tonno sott’olio 200 gr
  • Mozzarella 250 gr • 280 kcal
  • Olive nere 50 gr snocciolate • 79 kcal
  • Pesto al basilico 250 gr
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 21 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'insalata di pasta è una tipica ricetta estiva da servire fredda, condita con ingredienti freschi e colorati. Una pietanza da preparare anche in anticipo per un picnic, un buffet di festa o per una cena all'aperto con gli amici: può essere realizzata in tanti modi diversi, a seconda dei gusti o delle occasioni, ma è sempre buonissima. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato mozzarella, pomodorini, pesto al basilico, tonno e olive, per un risultato squisito e tipicamente mediterraneo. Un piatto unico completo e veloce da preparare: scoprite come seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare l'insalata di pasta

insalata di pasta

Lessate la pasta in abbondante acqua leggermente salata, quindi scolatela un paio di minuti prima del tempo di cottura indicato sulla confezione. Conditela con 2 cucchiai di olio, mescolate (1) e lasciate raffreddare.

insalata di pasta

Tagliate le olive a rondelle (2).

insalata di pasta

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà (2).

insalata di pasta

Tagliate la mozzarella a dadini (3) e raccoglieteli in un colino, in modo tale che perdano il siero in eccesso.

insalata di pasta

A questo punto riunite in una ciotola i pomodorini, le olive e il tonno, condite con un filo di olio e un pizzico di sale e mescolate per bene (4).

insalata di pasta

Trasferite la pasta nella ciotola, aggiungete il pesto e amalgamate delicatamente (5).

insalata di pasta

Fate riposare in frigorifero per almeno una mezz'ora, quindi impiattate, condite con un altro filo di olio e servite ben fredda (6).

Consigli

Lasciate riposare l'insalata di pasta per mezz'ora in frigorifero, coperta con pellicola trasparente o con un coperchio, prima di servirla.

Fate attenzione, durante la preparazione, a non far scuocere la pasta: scolatela sempre al dente per mantenerla soda e compatta, pronta per il condimento che avete scelto.

Per una versione light o vegetariana, potete preparare l'insalata di pasta con verdure di stagione, senza aggiungere latticini o salumi, preferendo magari la pasta integrale, per una primo piatto saporito ma leggero.

Sia la pasta sia il condimento possono essere preparati in anticipo e poi uniti prima di servire la vostra insalata di pasta.

Al posto delle farfalle potete utilizzare pasta corta o lunga come penne, fusilli, conchiglie, spaghetti, in base ai vostri gusti e alle vostre esigenze.

L’insalata di pasta è uno di quei piatti svuota frigo che si presta a mille variazioni: potete sostituire la mozzarella con la stracciatella, la bufala o la feta greca, il tonno con sgombro, filetti di alici o salmone affumicato.

Se amate la pasta fredda, sperimentate tante altre ricette semplici e sfiziose.

Conservazione

Potete conservare l'insalata di pasta in frigorifero per 2-3 giorni, coperta con un foglio di pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico. Toglietela dal frigo almeno 10 minuti prima di servirla e, se necessario, aggiungete un po' di olio extravergine di oliva.