19 Settembre 2016 9:30

Impiattamento, le regole per presentare creativamente anche i piatti più semplici

Dagli antipasti ai secondi piatti, passando per la pasta, ecco alcune idee originali e creative per far diventare un capolavoro d’alta cucina anche i prodotti più semplici come i Würstel.

A cura di Redazione Cucina
1530
Immagine

Quando si parla di cibo, anche l’occhio vuole la sua parte. A che serve la cottura di ingredienti elaborati se alla vista non sono affatto gradevoli? Quello dell’impiattamento è ormai una vera e propria forma d’arte, in cui le stoviglie sono la tela e le creme e le spezie strumenti con cui colorare anche i prodotti più semplici, facendoli diventare un capolavoro di cucina. D’altronde, si sa, il primo assaggio avviene proprio con gli occhi. Pensate, ad esempio, ai Würstel: i famosi insaccati di origine tedesca, in genere utilizzati per pasti veloci e serviti generalmente ai più piccoli, possono diventare i protagonisti di pietanze divertenti e nutrienti. Ecco, allora, sette idee su come rendere attraente anche gli ingredienti più umili come i Würstel, con un pizzico di creatività e un po’ di pazienza.

Antipasti

Insalata di verdure

Immagine
Insalata di verdure.

Per una serata tra amici è importante cominciare col piede giusto e con qualcosa di davvero creativo. Preparare un’insalata di verdure potrebbe essere la soluzione migliore ed anche più pratica: impiegherete poco tempo per l’impiattamento ma il risultato farà leccare i baffi ai vostri ospiti. Utilizzate olive snocciolate e tagliate a pezzetti orizzontali, formaggio a dadini e infine i Würstel Wuoi? agli spinaci a rondelle. Disponeteli all’interno di un recipiente non troppo grande, spolverateci su un po' di erbette tritate e foglie di piante aromatiche fresche e un goccio di olio. Il gioco è fatto.

Pizza Würstel

Immagine
Pizza Würstel.

Un classico di ogni cena in famiglia, qualsiasi sia l’età degli invitati, è la pizza. Per rendere questo piatto più sfizioso, potete puntare sulla forma creativa da dare all’impasto. Dopo aver mescolato insieme farina, lievito, acqua e sale, lasciate lievitare fin quando il tutto non risulterà morbido e compatto. A questo punto, potete stenderlo su una teglia diversa dal tradizionale recipiente rotondo, ad esempio a forma di cuore, di stella o di topolino. Prima di infornare, condite l’impasto con un po' di passata di pomodoro, mozzarella, olive nere e Würstel Wuoi? tagliati a rondelle. Fate cuocere per circa 15 minuti in forno statico preriscaldato alla temperatura massima ed avrete il vostro antipasto semplice e attraente.

Mix di verdure crude e Würstel

Immagine
Mix di verdure crude e Würstel.

Non c’è niente di più facile che mettere insieme delle verdure crude e croccanti tagliate a listarelle, giocando sui loro colori e sulla loro genuinità. Prendete peperoni rossi, sedano, carote, zucchine e qualche Würstel Wuoi? di Citterio agli spinaci e sistemateli all’interno di una ciotola condendo con un filo d’olio. Se volete ottenere un risultato ancora più prelibato, anche se meno leggero, vi consigliamo di aggiungervi bacche colorate e di accompagnarlo con un cucchiaio di maionese o mostarda o ancora con riccioli di burro salato.

Primi piatti

Insalata di riso

Immagine
Insalata di riso.

Non c’è niente di meglio che un primo piatto nutriente e leggero come l’insalata di riso. Se usate la fantasia, potrete creare una portata dal sapore inconfondibile e dall’aspetto invitante. Scegliete una ciotola per servire l’insalata e riempitela degli ingredienti più colorati che avete, senza dimenticare la dieta: noci, avocado, formaggio greco, riso, meglio se nero per dare maggiore vivacità all’insieme, Würstel Wuoi? tagliati a pezzettoni e germogli di soia. Condite il tutto con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo, succo di limone e pepe nero. L’importante è arricchire il piatto con varietà cromatiche diverse: se volete renderlo ancora più vivace, potete spolverare in superficie una manciata di prezzemolo dal verde intenso o un po' di mostarda.

Pasta fredda

Quando si parla di primo piatto, ci si riferisce irrimediabilmente alla pasta. Qui le idee non mancano mai, ma noi vi proponiamo una ricetta fredda, adatta a qualsiasi stagione, colorata e fantasiosa. Giocate soprattutto con la forma della pasta stessa, dai dinosauri alle ruote. Al supermercato potrete trovare di tutto. Potete condirla con del pesto fatto in casa, dal colore verde acceso che darà freschezza alla pietanza, olive nere in salamoia, Würstel Citterio a rondelle, pezzi di formaggio o provola, e del basilico. Servite in piatti fondi o in piccole coppette da dessert, magari accompagnando il tutto con crostini di pane che daranno maggiore croccantezza al piatto.

Secondi piatti

Involtini di Würstel

Immagine
Involtini di Würstel.

Ideali per grandi e bambini, gli involtini di pollo e Würstel sono ottimi per concludere una cena divertente e creativa. E’ un colpo che non può essere sbagliato. La ricetta è facile e veloce da preparare: scottate i Würstel Wuoi? in acqua bollente, poi fateli raffreddare. Intanto, battete le fette di petto di pollo tra due fogli di carta di forno. Una volta che avrete ottenuto dei quadrati, spalmate la carne con della senape, poi adagiateci su del formaggio, qualche foglia di spinaci e i Würstel, arrotolandoli con dello spago da cucina o degli stuzzicadenti fino ad ottenere i vostri involtini. Metteteli in padella insieme ad una noce di burro, aglio e rosmarino e lasciate cuocere per qualche minuto. Servite in un recipiente colorato e dalla forma inusuale, accompagnando, se volete, con insalata a foglie piccole e salsa allo yogurt.

Spiedini Würstel e verdure

Immagine
Spiedini Würstel e verdure.

Gli spiedini sono un altro secondo piatto di sicuro successo, da creare con gli ingredienti che più piacciono ai vostri ospiti e con i quali liberare la vostra fantasia. Prendete uno spiedo in legno e arricchitelo tenendo ben presente consistenze e colori. Vi suggeriamo di giocare con il giallo e il verde, colori allegri e che ricordano l’estate. Utilizzate, per tanto, zucchine, Würstel Citterio agli spinaci, peperoni gialli e cipolla di Tropea già precedentemente cotti. Tagliateli a pezzetti e alternateli sulla stecca. Accompagnate il tutto con ketchup, con pomodori crudi o senape.

 
 

Articolo sponsorizzato

1530
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1530