26 Settembre 2022 15:00

Il cibo ci può rendere più “buoni”?

Qualcuno diceva che siamo quello che mangiamo, ma esistono davvero alimenti capaci di metterci anche di buon umore? Secondo la scienza sì, si chiamano “mood food”!

A cura di Ciaopeople Studios
6499
Immagine

Quante azioni, durante la giornata, ci rendono felici? Dedicarci alle nostre passioni, coccolare i nostri animali domestici, ma anche passare del tempo con chi amiamo e, ovviamente, mangiare! Al netto dei nostri gusti e delle abitudini quotidiane, esistono degli alimenti che – secondo gli esperti – stimolano l'umore e abbassano i livelli di stress riconciliandoci con le sfide di ogni giorno.

Stando a diversi studi, infatti, i cosiddetti mood food (che potremmo tradurre con “cibi del buon umore”) sono quelli che aumentano nell'organismo il livello di serotonina, non a caso conosciuto proprio come l'ormone della felicità! Gli alimenti che generano immediatamente una sensazione di benessere e piacere sono quelli che, in accordo con la scienza, sono ricchi di triptofano: un amminoacido contenuto ad esempio in cioccolato e frutta secca. Impossibile non pensare subito a quanto ci renda felici una fetta di pane con la nostra Nocciolata preferita, la crema spalmabile preparata proprio a partire da cacao e nocciole biologici, selezionati per essere buonissimi sulla nostra tavola, ma anche per il Pianeta.

Il triptofano, se consumato nelle giuste dosi, ci rende di fatto più allegri, appagati e, parlando di cibo è il caso di dirlo, più buoni! Per fortuna si trova in tanti cibi, innanzitutto nella frutta e nella verdura, entrambi alleati non solo del buon umore ma anche della salute. Banane, datteri, ma anche castagne, uva sultanina e spinaci possono essere mangiati in ogni momento della giornata per un boost di vitalità. La frutta secca, e in particolare le nocciole, ne è ricca: una ragione in più per consumarla quotidianamente! E tra i mood food più interessanti c'è poi il cacao: non solo è ricco di triptofano ma anche di teobromina, un mix di “antidepressivi” naturali che aumentano le sensazioni di serenità. Proprietà già note ai tempi degli Aztechi, che fanno del cacao un vero e proprio elisir del buon umore stimolando anche il palato con il suo gusto pieno e intenso. Per iniziare al mattino con una colazione a tutto sorriso, quindi, le quattro varianti Nocciolata si rivelano perfette: una più buona dell'altra, tutte senza glutine e accomunate dagli ingredienti di alta qualità e un'attenzione particolare al rispetto per l'ambiente.

Nocciolata Senza Latte è la crema spalmabile pensata per gli intolleranti al lattosio o per chi segue una dieta vegana, è la preferita da chi non può fare a meno del gusto intenso del cacao; Nocciolata Bianca con il 30% di nocciole è invece l'ideale per chi ha bisogno di una marcia in più per cominciare bene la giornata! Golosa e delicata è anche versatile in cucina, riesce a stupire sia nei dolci che nelle preparazioni salate. E poi, Nocciolata Crunchy per i palati più esigenti e per chi, a colazione o merenda, non riesce a decidersi tra “croccante o cremosa”? Una crema spalmabile unica nel suo genere, perché all'interno contiene anche granella di nocciole pregiate e aderisce all'iniziativa 1% for the Planet sostenendo Tree Nation, l'Associazione che attraverso la riforestazione combatte il cambiamento climatico. Nocciolata Classica, infine, la crema spalmabile buona e biologica, inconfondibile e immancabile nella dispensa di tutti i golosi. Da sempre rinuncia ad additivi, coloranti e aromi artificiali: insomma, un mood food per natura!

A quanto pare non c'è nulla che ci renda più felici di un'alimentazione golosa e appagante, e ora che lo sappiamo… essere buoni ha tutto un altro gusto!

6499
Questi sono contenuti pubblicitari a cura di Ciaopeople Studios, realizzati in linea con le necessità del brand.
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
6499