ingredienti
  • Pasta brisée 2 rotoli
  • Spinaci 400 gr • 24 kcal
  • Ricotta 350 gr • 402 kcal
  • Uova 2 • 750 kcal
  • Parmigiano grattugiato 40 gr • 899 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Per la superficie
  • Tuorli 1 • 63 kcal
  • Semi di sesamo q.b. • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il girasole con ricotta e spinaci è un antipasto facile e goloso, ideale anche per un aperitivo in famiglia o con gli amici. Una ricetta scenografica da realizzare anche come centrotavola per stupire i vostri commensali. Un rustico adatto a tutte le stagioni, quando si ha voglia di portare in tavola una pietanza allegra e deliziosa: conquisterà grandi e piccini. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato una base di pasta brisée, farcita con ricotta e spinaci e decorata con semi di sesamo. Ma ecco tutti i passaggi per preparare questa deliziosa torta salata in pochissimo tempo.

Come preparare il girasole con ricotta e spinaci

Pulite gli spinaci e sbollentateli in poca acqua bollente e salata fino a quando non saranno teneri. Scolateli, strizzateli e lasciateli raffreddare. Mettete gli spinaci in una ciotola (1) con la ricotta, il sale, il pepe, il parmigiano e l'uovo. Mescolate bene fino a ottenere un composto cremoso (2). Stendete un rotolo di pasta brisée e disponete il ripieno al centro e lungo i contorni del cerchio (3).

Ricoprite con un altro rotolo di pasta brisée e sigillate bene i bordi con la forchetta (4). Tagliate poi il vostro cerchio in 16 parti (5). Girate con attenzione ognuna di essa e formate un girasole (6).

Spennellate con un tuorlo d'uovo e mettete al centro i semi di sesamo (7). Cuocete in forno già caldo a 190 °C per 30 minuti. Una volta pronto, lasciatelo intiepidire (8). Il vostro girasole con ricotta e spinaci è pronto per essere servito (9).

Consigli

Per la preparazione potete utilizzare anche la pasta sfoglia oppure la pasta brioche, nella versione salata. Inoltre potete variare la farcitura con i salumi e i formaggi che avete in frigo, con ricotta e salsiccia o con le verdure grigliate oppure cotte in padella. Inoltre potete realizzarlo anche nella versione dolce, farcito con crema di nocciole e marmellata.

Se avete poco tempo, farcite il vostro girasole anche con un giorno di anticipo: conservatelo in frigo crudo, coperto con pellicola trasparente. Il giorno successivo spennellate con un mix di latte e uovo e cuocete in forno.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la stella di pasta sfoglia farcita con formaggio spalmabile, salmone e olive, ideale come sfizioso antipasto o per un aperitivo.

Conservazione

Potete conservare il girasole ricotta e spinaci in frigorifero per 2 giorni, coperto con pellicola alimentare o all'interno di un contenitore ermetico.