ingredienti
  • Funghi champignon 500 gr • 750 kcal
  • Farina 00 150 gr • 79 kcal
  • Birra ambrata 60 ml • 43 kcal
  • Aglio in polvere q.b.
  • Cipolla in polvere q.b. • 231 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Olio di semi d’arachide q.b. • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I funghi alla birra sono un contorno sfizioso e saporito, molto facile da realizzare: un piatto vegetariano che si prepara in pochi minuti e che andrà letteralmente a ruba. Semplici e invitanti, nella nostra ricetta gli champignon vengono avvolti da una saporita pastella aromatizzata alla birra e poi fritti in olio bollente: il risultato sono dei bocconcini croccanti e deliziosi, che possono essere proposti anche come antipasto, come portata di un aperitivo o di un buffet e perfino come snack. Ecco come preparare i funghi alla birra alla perfezione.

Come preparare i funghi alla birra

Pulite i funghi con un panno di cotone pulito, o con della carta da cucina, senza lavarli, quindi eliminate i gambi (1).

Metteteli in una ciotola con un pizzico di farina e girateli all'interno in modo che perdano i residui di umidità (2).

In un'altra ciotola preparate la pastella mischiando la farina, la birra, le erbe aromatiche, sale e pepe: mescolate bene fino a ottenere un composto liscio e senza grumi (3).

Mettete i funghi nella ciotola con la pastella e girateli bene all'interno (4).

Scaldate una padella ampia con dell'olio di semi di arachidi e friggete i funghi (5), pochi pezzi per volta, scolandoli prima dall'eccesso di pastella.

Mettete i funghi su un foglio di carta assorbente, conditeli con un pizzico di sale in superficie e poi serviteli ancora ben caldi (6).

Consigli

Per questa ricetta abbiamo usato i comuni champignon, detti anche prataioli, ma voi potete optare per un'altra varietà: saranno perfetti, ad esempio, i chiodini, i pleurotus o anche le mazze di tamburo.

Potete arricchire la pastella come preferite: aggiungendo erbe aromatiche o spezie come paprica e peperoncino, usando un mix di farine così da avere un risultato più rustico, aggiungendo del formaggio grattugiato, come parmigiano o pecorino, per un tocco di sapidità in più.

Servite i vostri funghi alla birra accompagnandoli con una salsina fresca come la tzatziki, un'aioli o una gustosa maionese fatta in casa.

Conservazione

Vi suggeriamo di gustare subito i vostri funghi alla birra così da godere della loro croccantezza; potete comunque conservarli in frigo, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 1 giorno.