ricetta

Funghi alla birra: la ricetta del contorno vegetariano sfizioso e originale

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
2
Immagine
ingredienti
Funghi champignon
500 gr
Farina 00
150 gr
Birra ambrata
60 ml
Aglio in polvere
q.b.
Cipolla in polvere
q.b.
Prezzemolo
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Olio di semi d’arachide
q.b.

I funghi alla birra sono un contorno sfizioso e saporito, molto facile da realizzare: un piatto vegetariano che si prepara in pochi minuti e che andrà letteralmente a ruba. Semplici e invitanti, nella nostra ricetta gli champignon vengono avvolti da una saporita pastella aromatizzata alla birra e poi fritti in olio bollente: il risultato sono dei bocconcini croccanti e deliziosi, che possono essere proposti anche come antipasto, come portata di un aperitivo o di un buffet e perfino come snack. Ecco come preparare i funghi alla birra alla perfezione.

Come preparare i funghi alla birra

Pulite i funghi con un panno di cotone pulito, o con della carta da cucina, senza lavarli, quindi eliminate i gambi 1.

Metteteli in una ciotola con un pizzico di farina e girateli all'interno in modo che perdano i residui di umidità 2.

In un'altra ciotola preparate la pastella mischiando la farina, la birra, le erbe aromatiche, sale e pepe: mescolate bene fino a ottenere un composto liscio e senza grumi 3.

Mettete i funghi nella ciotola con la pastella e girateli bene all'interno 4.

Scaldate una padella ampia con dell'olio di semi di arachidi e friggete i funghi 5, pochi pezzi per volta, scolandoli prima dall'eccesso di pastella.

Mettete i funghi su un foglio di carta assorbente, conditeli con un pizzico di sale in superficie e poi serviteli ancora ben caldi 6.

Consigli

Per questa ricetta abbiamo usato i comuni champignon, detti anche prataioli, ma voi potete optare per un'altra varietà: saranno perfetti, ad esempio, i chiodini, i pleurotus o anche le mazze di tamburo.

Potete arricchire la pastella come preferite: aggiungendo erbe aromatiche o spezie come paprica e peperoncino, usando un mix di farine così da avere un risultato più rustico, aggiungendo del formaggio grattugiato, come parmigiano o pecorino, per un tocco di sapidità in più.

Servite i vostri funghi alla birra accompagnandoli con una salsina fresca come la tzatziki, un'aioli o una gustosa maionese fatta in casa.

Conservazione

Vi suggeriamo di gustare subito i vostri funghi alla birra così da godere della loro croccantezza; potete comunque conservarli in frigo, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 1 giorno.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2