ingredienti
  • Uova 4 • 0 kcal
  • Peperone 1
  • Formaggio morbido a cubetti 50 gr
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I fiori di peperoni con uova sono un secondo piatto colorato e saporito, un modo coreografico e gustoso per preparare le uova a occhio di bue. Per la preparazione basterà tagliare i peperoni a rondelle e cuocere le uova all'interno, per pochi minuti in padella: il risultato finale darà un tocco originale alla vostra tavola. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i peperoni rossi, ma potete utilizzare anche quelli gialli o verdi oppure fare un mix dei diversi peperoni per realizzare una pietanza ancora più colorata e sfiziosa. Potete servire i fiori di peperoni con uova anche per il brunch domenicale o per un pranzo veloce. Ecco come prepararli.

Come preparare i fiori di peperoni con uova

Lavate i peperoni, tagliateli a fette di circa 2 centimetri di spessore (1) ed eliminate i semi e i filamenti. Riscaldate l'olio extravergine di oliva in una padella (2). Aggiungete i peperoni a fette e fateli scottare pochi secondi per lato (3).

Aggiungete un uovo all'interno di ogni rondella di peperone (4), facendo attenzione a non rompere il tuorlo. Coprite con il coperchio e aggiungete, dopo un paio di minuti sale e pepe e il formaggio morbido a pezzetti (5). Non appena le uova saranno cotte servitele subito. I vostri fiori di peperoni con uova sono pronti per essere gustati (6).

Consigli

Per la preparazione di questa ricetta utilizzate peperoni che abbiano una circonferenza irregolare, così da ottenere la forma di un fiore.

Per rendere la pietanza ancora più coreografica, potete aggiungere degli asparagi lessi per realizzare i gambi dei vostri fiori di peperoni.

Se vi è piaciuta questa ricetta, sono tanti i secondi piatti con le uova che potete realizzare, ricette semplici e invitanti per il pranzo o la cena di tutta la famiglia.

Conservazione

È consigliabile consumare i fiori di peperoni con uova subito dopo la preparazione, così da gustare le uova morbide, appena cotte, soprattutto se avete decido di lasciare il tuorlo cremoso.