ricetta

Fagioli all’uccelletto: la ricetta originale toscana

Preparazione: 5 Min
Cottura: 90 Min
Ammollo: 12 Ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
75
Immagine

I fagioli all'uccelletto sono un contorno ricco e saporito tipico della cucina toscana, in particolare della città di Firenze, a base di fagioli cannellini, passata di pomodoro, aglio e salvia. Al pari di ribollita e pappa al pomodoro, si tratta di una ricetta povera della tradizione contadina priva di ingredienti di derivazione animale e dunque adatta anche a chi segue una dieta vegana o vegetariana. L'origine del nome "all'uccelletto" sarebbe infatti spiegata non dalla presenza di selvaggina ma dal fatto che gli aromi utilizzati (salvia e pepe nero su tutti) un tempo venivano impiegati per cuocere la cacciagione.

Semplici, genuini e molto nutrienti, sono perfetti da gustare in accompagnamento a secondi di carne – ottimi ad esempio con la salsiccia – ma anche come piatto unico insieme a qualche fettina di pane toscano, immancabile per raccogliere il delizioso intingolo. Quella che ti presentiamo è la ricetta originale dei fagioli all'uccelletto, che prevede l'utilizzo di fagioli secchi; per realizzare una versione più veloce del piatto, tuttavia, puoi partire dai cannellini precotti, diminuendo così i tempi di preparazione. Non mancano poi le varianti con fagioli borlotti, monachini o schiaccioni.

Il procedimento per farli in casa è piuttosto facile: dopo essere stati lasciati in ammollo in acqua fredda per 12 ore, i fagioli vengono dapprima lessati in pentola con uno spicchio d'aglio e qualche foglia di alloro, quindi cotti lentamente in padella con passata, aglio e salvia finché il fondo non diventa cremoso e ben ristretto. Un filo d'olio a crudo e una macinata di pepe fresco e saranno pronti da portare in tavola per un pranzo o cena di famiglia.

Scopri come preparare i fagioli all'uccelletto seguendo passo passo procedimento e consigli: sono squisiti ben caldi appena fatti, ma si conservano fino a 2 giorni in frigorifero. Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche un'altra specialità regionale come i fagioli al fiasco oppure i fagioli alla maruzzara, appartenenti invece alla gastronomia campana.

ingredienti
Fagioli cannellini secchi
300 gr
Passata di pomodoro
220 gr
Aglio
2 spicchi
Salvia
3-4 foglie
Alloro
1 foglia
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Come preparare i fagioli all'uccelletto

Prima di iniziare la preparazione, lascia i fagioli cannellini secchi in ammollo in acqua fredda per 12 ore, assicurandoti che vi siano immersi del tutto 1.

Trascorso il tempo indicato, scolali e trasferiscili in una pentola capiente. Cuocili quindi in acqua fredda con una foglia di alloro e uno spicchio d'aglio 2, calcolando circa un'ora dal bollore.

A pochi minuti dal termine della cottura dei fagioli, fai imbiondire l'aglio e la salvia in una casseruola con un filo d'olio, poi versa la passata di pomodoro 3 e lascia insaporire per qualche istante.

A questo punto scola i cannellini e aggiungili alla passata 4, senza però buttar via il liquido di cottura. Porta quindi il tutto a bollore su fuoco medio.

Non appena il sugo inizia a sobbollire, unisci anche un mestolo del liquido di cottura dei fagioli tenuto da parte 5.

Regola ora di sale e di pepe, e cuoci ancora per 20 minuti circa: al termine dovrai ottenere dei fagioli al sugo cremosi e ben amalgamati 6.

I fagioli all'uccelletto sono pronti: servili ben caldi completando il piatto con un filo d'olio a crudo, una macinata di pepe e qualche fogliolina di salvia 7.

Consiglio

Se ami il piccante, puoi unire al soffritto del peperoncino intero o aggiungere un pizzico di quello in polvere subito prima di servire.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
75