ricetta

Fagioli all’uccelletto: la ricetta della cucina tradizionale toscana

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Serena Santoli
5063
Immagine
ingredienti
Fagioli cannellini
250 g
Passata di pomodoro
350 g
Olio d’oliva
30 ml
Sale marino
1/2 cucchiaio
Pepe nero
una spolverata
Salvia
1 rametto

I fagioli all'uccelletto sono un contorno gustoso tipico della Toscana ed è un piatto povero a base di fagioli cannellini, passata di pomodoro, salvia e pepe nero. Si preparano come contorno per secondi di carne e si possono servire come piatto unico con pancetta, salsiccia o cipolla accompagnati da pane tostato e crostoni.

A questo punto bisogna rispondere a una domanda che in molti si pongono: perché si chiamano fagioli all'uccelletto se sono un contorno vegetariano? Non esiste una risposta definitiva ma, secondo il padre della critica gastronomica, Pellegrino Artusi, il nome deriva dagli aromi usati nella ricetta per insaporire, come da antica tradizione toscana, gli uccelletti.

Come preparare i fagioli all'uccelletto

Mettete i fagioli cannellini in una ciotola 1 dopo che li avrete lasciati una notte in acqua fredda e poi bolliti con del sale. Prendete la passata di pomodoro e condite con olio 2. Fate insaporire il sugo con un po' di basilico che poi toglierete 3.

Aggiungete i fagioli 4 e, con un cucchiaio, amalgamate con il sugo 5. A questo punto unite la salvia tritata e il pepe nero 6. Continuate a mescolare e spegnete il fuoco. Servite i fagioli all'uccelletto in un piatto di portata.

Consigli

Potete sostituire i fagioli cannellini con i borlotti, se lo preferite.

Conservazione

I fagiolini all'uccelletto si conservano in frigorifero per quattro giorni al massimo dalla preparazione.

5063
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
5063