video suggerito
video suggerito
ricetta

Enchiladas: la ricetta della specialità tradizionale messicana

Preparazione: 10 Min
Cottura: 40 Min
Riposo: 5 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Redazione Cucina
17
Immagine

ingredienti

Per le enchiladas
Pollo già cotto
500 gr
Fagioli neri
400 gr
Peperoncini verdi
100 gr
Cheddar
250 gr
Tortillas
8
Cipolla
1
Aglio
1 spicchio
Cumino
1 cucchiaino
Origano
1 cucchiaino
Peperoncino in polvere
1 cucchiaino
Olio extravergine d’oliva
2 cucchiai
Sale
q.b.
Per la salsa piccante
Passata di pomodoro
400 ml
Peperoncino fresco
q.b.
Per guarnire
Panna acida
q.b.

Le enchiladas sono un piatto tipico della tradizione messicana: ideali come secondo piatto, secondo la ricetta originale sono realizzate con una tortilla ripiena, arrotolata su se stessa e condita con salsa chili, legumi, verdure e altri ingredienti. Si tratta di un piatto molto conosciuto in tutto il mondo, tipico cibo da strada del Sud America, ma si preparano anche come nella nostra versione, cioè al forno. Ne esistono infatti diverse varianti, soprattutto per quel che riguarda il ripieno. Facili e veloci da fare, potrete prepararle anche a casa trasportando i vostri ospiti in un’atmosfera calda e goliardica, proprio come in Messico.

Nella nostra versione prepareremo le enchiladas con le tortillas, tipico pane messicano, che puoi comprare già pronte o preparare facilmente a casa. Useremo inoltre del pollo già cotto, così da renderla una ricetta di riciclo: tu puoi utilizzare il petto, oppure la coscia disossata, secondo quello che hai a disposizione. I rolls verranno infine farciti anche con dei fagioli neri, che possono essere sostituiti con un'altra tipologia di fagioli o con altri legumi. Per preparare questo piatto serve inoltre la salsa enchilada, che noi sostituiamo con del pomodoro, a cui abbiamo aggiunto un po' di peperoncino tritato.

Se ti è piaciuta questa specialità, prova anche la ricetta delle fajitas, oppure quella dei tacos di carne: due piatti tipici della cucina messicana golosi e semplici da realizzare.

Come preparare le enchiladas

In una padella ampia scalda un giro di olio, quindi soffriggi a fuoco medio la cipolla già tritata 1 per 2-3 minuti o finché non si ammorbidisce.

Aggiungi l'aglio sbucciato e tritato e cuoci per 1-2 minuti 2, rosolandolo leggermente.

Aggiungi il peperoncino in polvere, il cumino e l'origano, mescolando 3.

Aggiungi metà della passata di pomodoro condita con il peperoncino tritato 4, aggiustando anche di sale. Preriscalda il forno a 180 °C.

Aggiungi i peperoncini verdi tritati grossolanamente 5.

Unisci anche i fagioli neri scolati dal loro liquido di conservazione 6.

Infine aggiungi la carne di pollo già cotta e tagliata a pezzetti 7, facendo cuocere per 1-2 minuti.

Ungi leggermente una teglia e stendi sul fondo un velo della passata piccante 8.

Stendi una tortilla su un tagliere e farciscila con un po' di cheddar tagliato a striscioline 9.

Aggiungi la farcia preparata 10: non esagerare con le Porzioni per evitare che diventi difficile arrotolare la tortilla.

Arrotola la tortilla su se stessa 11 e procedi così con il resto delle tortillas.

Metti le tortillas l'una accanto all'altra nella teglia 12.

Riempi tutta la teglia per evitare che si aprano 13.

Ricopri la parte superiore delle tortillas con il resto della salsa piccante 14.

Completa con il resto del formaggio 15.

Cuoci per 20-25 minuti 16.

Sfornate e fai riposare le enchiladas per 5 minuti, quindi porzionale, guarnisci a piacere con un ciuffo di panna acida e servi 17.

Conservazione

Puoi conservare le enchiladas in frigo, ben chiuse in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni.

Varianti

Le enchiladas sono un piatto tradizionale messicano. Secondo la ricetta originale, il ripieno con cui vengono farcite le tortillas è composto da pollo e altri ingredienti, ma esistono numerose versioni alternative di questa pietanza, in grado di soddisfare tutte le esigenze. Ecco le varianti più famose:

  • enchiladas vegetariana: per avere delle enchiladas vegetariane è sufficiente omettere il pollo nella preparazione, e seguire il procedimento della ricetta tradizionale;
  • con manzo: in questo caso, oltre al formaggio tenero, i peperoncini e la cipolla utilizza anche 200 grammi di macinato di manzo, seguendo la preparazione prevista dalla ricetta tradizionale. La particolarità di questa variante risiede nella salsa, la cosiddetta salsa mexican habanero, a base di pomodori pelati, peperoni rossi, cipolla, coriandolo, habanero e olio extravergine d’oliva;
  • con chili con carne e fagioli rossi: puoi farcire le enchiladas con il chili, una pietanza tipica messicana. Per il suo sapore forte e deciso, consigliamo di farcire le enchiladas con il chili solo nel caso in cui ne sia un amante;
  • di maiale: sostituisci il pollo della ricetta originale con 800 grammi di macinato di maiale. Al posto del cheddar o del queso messicano sceglie della crescenza e della scamorza tagliata a cubetti, per ricreare un sapore più tradizionale;
  • con guacamole: molto diffusa in Nord e Centro America, il segreto qui è nella salsa. Agli ingredienti originali della salsa enchiladas si aggiunge in questo caso della salsa guacamole;
  • vegan: una delle ricette per le enchiladas vegan prevede la preparazione del ripieno a base di peperoni, cipolla, un po' di miso e il tofu, quindi segui le indicazioni di cottura tradizionali.

Orgini

Le enchiladas sono un piatto tipico della cucina messicana dalle origini antichissime. Le prime tracce di questo piatto risalgono alla prima metà dell’Ottocento e sono ancora oggi uno degli street food più apprezzati dell’America Latina. Secondo alcuni, l’abitudine di avvolgere il cibo in tortillas di mais calde sarebbe da attribuire addirittura alla popolazione Maya. Dalla forma molto simile a quella dei nostri cannelloni, il nome del piatto deriva dal verbo spagnolo “enchilar”, che significa letteralmente “insaporire, condire, con chili”.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
17
api url views