ingredienti
  • Per la pastella
  • Latte 250 ml • 63 kcal
  • Uova 3 • 0 kcal
  • Farina 00 125 gr • 750 kcal
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Per la farcitura
  • Pomodorini ciliegino 10-15
  • Mortadella a cubetti 100 gr • 91 kcal
  • Caciocavallo dolce 100 gr
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il clafoutis salato è la variante ricca e saporita del tradizionale clafoutis di ciliegie, il dolce tipico della pasticceria francese. Si tratta di un rustico veloce da realizzare e molto versatile, perfetto da servire tiepido o freddo come antipasto o secondo sfizioso. La pastella di base viene preparata con pochi e semplici ingredienti, come uova, latte e farina, quindi arricchita con pomodorini ciliegino, cubetti di caciocavallo, mortadella e basilico, per un risultato finale gustoso e fragrante. Una pietanza svuota frigo, che potrete impreziosire a piacere con altre verdure, formaggi e salumi, ideale anche per un picnic o un buffet di festa. Scoprite come fare seguendo passo passo la ricetta.

Come preparare il clafoutis salato

sbattere uova

Sgusciate le uova in una terrina, aggiungete la farina e mescolate energicamente con una frusta (1).

aggiungere latte

Versate il latte a filo (2), continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi.

mescolare

Unite anche l'olio e un pizzico di sale e di pepe (3), quindi amalgamate ancora per ottenere una pastella fluida e omogenea.

aggiungere verdure

Versate la pastella in una teglia da circa 20 cm di diametro, leggermente oliata, e decorate la superficie con i pomodorini interi, il basilico spezzettato e i cubetti di mortadella (4).

infornare

Aggiungete infine anche i cubetti di formaggio (5) e infornate a 180 °C per circa 35 minuti.

Clafoutis salato

Quando la superficie sarà ben dorata, sfornate il clafoutis e lasciatelo assestare per circa 10 minuti, quindi portate in tavola e servite (6).

Consigli

Se desiderate realizzare una versione vegetariana del clafoutis salato, vi basterà eliminare il salume e aggiungere qualche filetto di pomodoro secco, per donare la giusta sapidità.

Potete profumare l'impasto con le erbette aromatiche che preferite, fresche o essiccate: potete aggiungere menta, timo, erba cipollina, prezzemolo; se amate i sapori speziati, potete profumare il tutto anche con un pizzico di curcuma o paprica dolce.

Il clafoutis può essere preparato, partendo sempre dalla pastella di base, con mille ingredienti diversi: verdure crude e cotte, olive, capperi, formaggi e salumi a piacere, sempre rispettando le proporzioni indicate.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il clafoutis alle albicocche.

Conservazione

Il clafoutis salato si conserva per qualche ora a temperatura ambiente, mentre in frigorifero, coperto in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per 1-2 giorni. Si sconsiglia a congelazione.