ingredienti
  • Mandarini 6 • 43 kcal
  • Yogurt bianco 400 gr • 146 kcal
  • Panna fresca 200 ml • 750 kcal
  • Biscotti secchi (tipo digestive) 180 gr
  • Burro fuso 90 gr
  • Zucchero 60 gr • 146 kcal
  • Acqua 50 ml • 750 kcal
  • Gelatina alimentare 15 gr
  • Succo di limone 2 cucchiai • 29 kcal
  • Per i mandarini sciroppati
  • Sciroppo di mandarino 5 cucchiai
  • Acqua 1 cucchiaio • 750 kcal
  • Gelatina in polvere 5 gr
  • Mandarini 3 • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La cheesecake al mandarino è un dolce fresco e originale, senza cottura, ideale da servire a fine di un pasto per deliziare i vostri ospiti. Per prepararla abbiamo realizzato la base con biscotti secchi e burro, come nella classica preparazione della cheesecake, e utilizzato yogurt, panna fresca e mandarini interi: abbiamo scelto le clementine che sono più dolci e senza semi. La cheesecake sarà poi farcita con mandarini sciroppati, che la renderanno ancora più squisita. Ecco tutti i passaggi per preparare questo dessert fresco e profumato.

Come preparare la cheesecake al mandarino

Sbucciate i mandarini e tagliatene 3 a metà (1). Unite il burro fuso ai biscotti tritati e amalgamate. Versate i biscotti tritati nella tortiera e schiacciate sul fondo con un bicchiere (2). Posizionate i mandarini sulla base (3).

In una ciotola montate la panna con lo yogurt, lo zucchero e il succo di limone. Aggiungete anche la gelatina e mescolate (4). Versate il composto nella tortiera e livellatela per bene (5). Mettete in frigorifero per alcune ore, finché non è ben compatta. Preparate ora i mandarini sciroppati. Fate bollire lo sciroppo di mandarino per 2 minuti (6).

In seguito aggiungete la gelatina e gli spicchi di mandarino (7). Mettete gli spicchi sulla torta, posizionandoli come più vi piace, e versate sulla superficie lo sciroppo di mandarino (8). Mettete di nuovo la cheesecake in frigo, finché non è pronta. Una volta soda, la vostra cheesecake al mandarino è pronta per essere servita (9).

Consigli

Per la preparazione di questa cheesecake potete utilizzare sia i mandarini, più aspri, che le clementine, dolci e senza ossicini.

Al posto dello yogurt potete utilizzare un formaggio spalmabile, il mascarpone o la ricotta, in base alla disponibilità e al gusto personale.

Per donare una nota croccante alla vostra cheesecake al mandarino, potete aggiungere alla crema delle mandorle caramellate: fate tostare in una padella 50 gr di lamelle di mandorle, aggiungere poi 2 cucchiai di zucchero e fate sciogliere a fuoco lento. Sistemate le mandorle caramellate su un piatto rivestito con carta forno e lasciatele raffreddare. Aggiungetele poi al composto.

In alternativa potete realizzare la cheesecake all'arancia, sempre senza cottura, ma dal sapore più intenso.

Conservazione

Potete conservare la cheesecake al mandarino in frigo per 2-3 giorni, coperta con pellicola trasparente.