ingredienti
  • Per i cestini
  • Patate bollite 800 gr
  • Parmigiano grattugiato 80 gr • 21 kcal
  • Burro 20 gr • 380 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Per la farcitura
  • Funghi champignon 200 gr • 750 kcal
  • Scamorza 100 gr
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cestini di patate e funghi sono un antipasto semplice e delizioso, una variante autunnale dei cestini di patate ripieni, farciti con funghi saltati in padella e scamorza. Dei nidi di patate perfetti anche come antipasto delle feste monoporzione o per un'occasione speciale. Questi cestini gustosi e filanti si preparano con patate bollite e ridotte in purea, a cui sarà data la forma grazie al sac à poche e allo stampo per muffin. Una volta cotti in forno, i cestini saranno farciti e passati di nuovo in forno per qualche minuto, prima di essere gustati. Ma ecco come prepararli in modo davvero facile.

Come preparare i cestini di patate e funghi

Prendete le patate, lavatele e asciugatele. Lessatele, eliminate la pelle e schiacciatele un po' con l'aiuto di una forchetta (1). Aggiungete l'uovo, il burro, il sale, il pepe e il parmigiano (2) amalgamando il tutto fino a ottenere un composto morbido. Prendete una teglia da muffin, capovolgetela e oleate le formine in modo alternato. Mettete il composto in un sac à poche e formate i cestini di patate (3). Cuocete in forno già caldo a 190 °C per 15 minuti circa.

Nel frattempo, pulite i funghi, tagliateli a fette e cuoceteli in padella con uno spicchio di aglio e olio extravergine di oliva (4). Una volta pronti i cestini, aspettate che si intiepidiscano e farciteli con i funghi saltati in padella, la scamorza a pezzetti e il parmigiano grattugiato (5). Infornate ancora per 8 minuti e servite ben caldi. I vostri cestini di patate e funghi sono pronti per essere gustati (6).

Consigli

Potete aromatizzare l'impasto con un pizzico di noce moscata e arricchire la farcitura con l'aggiunta di prezzemolo tritato. Inoltre potete sostituire la scamorza con la mozzarella, il taleggio o con il formaggio morbido o a pasta filata che avete a disposizione.

Se non avete a disposizione la teglia per muffin, procedete in questo modo: sulla carta forno formate un cerchio con l'impasto di patate e poi due anelli sovrapposti per creare i bordi del cestino.

Se volete realizzare un altro antipasto facile e sfizioso, provate anche i nidi di patate, croccanti e sfiziosi, da farcire come più vi piace e da servire anche come antipasto delle feste.

Conservazione

È consigliabile consumare i cestini di patate e funghi subito dopo la preparazione, ma possono essere conservati per un giorno in frigo, coperti con della pellicola trasparente oppure in un contenitore con chiusura ermetica.