ingredienti
  • Per l’impasto di pan di zenzero
  • Farina tipo 00 350 g • 750 kcal
  • Zucchero di canna 150 g • 380 kcal kcal
  • Burro 125 g freddo da frigo • 317 kcal
  • Uova 1 • 0 kcal
  • Bicarbonato di sodio 1 cucchiaino
  • Miele millefiori 90 g
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino raso
  • Zenzero in polvere 1 cucchiaino colmo • 80 kcal
  • Chiodi di garofano la punta di 1 cucchiaino
  • Per la ghiaccia reale
  • Albumi 1 • 43 kcal
  • Zucchero a velo 150 gr • 380 kcal
  • Succo di limone 1 • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I biscotti di pan di zenzero (o gingerbread man) sono i classici biscotti di Natale speziati di origine nordeuropea. La protagonista indiscussa di questa ricetta è la polvere di zenzero, che vede in questa forma il suo impiego culinario principale. La forma tipica è quella dell'omino di pan di zenzero di Shrek, ma questi biscotti sono diffusi anche in forma di renna, albero, stellina e qualsiasi altra figura richiami le feste di Dicembre. Questi dolcetti, ormai diffusi ovunque, sono caratterizzati da un sapore e da una consistenza unica nel suo genere. Al morso risultano morbidi, ma consistenti e per nulla friabili; al gusto sprigionano il loro intenso aroma speziato, caratterizzato dai sapori decisi di cannella, zenzero e chiodi di garofano. Utilizzate rigorosamente spezie in polvere così da favorire il loro miscelarsi uniformemente all'impasto e non caratterizzare in modo diverso ogni boccone.

Ad onor del vero precisiamo che nella ricetta originale viene utilizzata la melassa, un derivato dello zucchero dal colore molto scuro, che conferisce ai biscotti tradizionali il tipico colorito abbronzato. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato il miele come dolcificante, come si nota anche dal colore più chiaro. Se volete provare la versione tradizionale, vi basterà sostituire la melassa al miele nelle medesime dosi. Il gusto risulterà lievemente meno dolce e acquisterà le note di anice che ricordano il vin brulè.

La ricetta è molto semplice e richiede solo manualità. Basta impastare brevemente il composto (a mano o con un mixer) e lasciarlo riposare in frigo, in modo che tutti gli ingredienti creino l'amalgama idonea ad essere lavorata. Questa fase è molto importante perché vi consentirà di lavorare con facilità la pasta, senza che vi si sgretoli sotto le mani. Una volta cotti, si passa all'ultima fase.

La regina della decorazione del pan di zenzero è la ghiaccia reale utilizzata sia bianca che colorata; in questo caso, il colorante da prediligere è quello in polvere che garantisce una migliore resa sia in termini di pienezza del colore che di amalgama.

Come preparare i biscotti di pan di zenzero

Per la preparazione dei biscotti di pan di zenzero partire dall'impasto, che deve riposare in frigo per circa mezz'ora. Munitevi di mattarello, carta forno e formine in acciaio per dare forma ai vostri biscotti di pan di zenzero, prima di infornarli. Dedicatevi poi alla preparazione della ghiaccia reale, che vi occorrerà per decorare gli omini.

Come preparare l'impasto di pan di zenzero

Mettete la farina, lo zucchero, il bicarbonato nel mixer (1) e date un primo giro di pale. Unite il burro freddo a tocchetti (2), e la polvere di zenzero (3).

Aggiungete la cannella (4) e dei chiodi di garofano (5). Date un'altra frullata sino a che il composto non sia diventato sabbioso e aggiungete l’uovo e il miele (6).

Azionate il mixer sino ad ottenere una palla liscia lasciando pulite le pareti del mixer. Lavoratelo brevemente con le mani, per assicurarvi che la consistenza sia morbida e non farinosa. Avvolgete l'impasto con pellicola (7) e lasciate riposare per 30 minuti in frigorifero.Trascorso il tempo, stendetela con un matterello fino ad ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro e con un taglia biscotti ricavate i vostri omini (8). Posizionate i biscotti su una placca, abbastanza distanziati in modo che non si attacchino in cottura, (9) e cuoceteli a 180° C in forno preriscaldato sino a quando non risulteranno dorati. Una volta cotti, mettete a raffreddare gli omini di pan di zenzero su una gratella e preparate la ghiaccia reale per decorarli.

Come preparare la ghiaccia reale

Montate leggermente l'albume sino a che non crei una leggera schiuma, aggiungete un cucchiaio per volta lo zucchero (10), il succo di limone e amalgamate sino a che non otterrete un composto liscio e lucido per scrivere sulla sua stessa superficie (11). A questo punto, decorate i vostri biscotti come preferite (12).

Come decorare i biscotti pan di zenzero

I biscotti pan di zenzero possono essere decorati con qualsiasi cosa possa essere edibile e, possibilmente, resistente all'esposzione agli ambienti domestici nel caso vengano usati come decoro natalizio per centrotavola, alberi di Natale e altro. Per le decorazioni, aiutatevi con siringhe, sac à poche o un semplice stuzzicadenti intinto nella glassa. Lasciate asciugare le decorazioni completamente prima di riporre i biscotti di pan di zenzero in un contenitore.

Decorare i pan di zenzero nella versione biscotto è un'arte, tanto che c'è chi ama utilizzarli anche come decoro per gli alberi di Natale, in questo caso, per rendere il loro utilizzo più semplice, è consigliato praticare un foto prima della cottura all'interno del quale inserire un nastrino poco prima di appenderli all'albero. Se doveste scegliere questa opzione, evitate decorazioni con cioccolato e scegliete invece la ghiaccia reale giocando, nel caso, con diversi colori che richiamino un clima di festa.

Alla glassa potete aggiungere confetti colorati, cioccolato, caramelle, perline, zuccherini e glitter edibili.

Come conservare i biscotti pan di zenzero

I biscotti pan di zenzero si mantengono in ottima condizione se conservati in una scatola di latta per circa 1 settimana, mentre in un barattolo di vetro con chiusura ermetica fino a 3 settimane. L'impasto può essere conservato in frigorifero fino al giorno seguente avvolto con la pellicola o congelato per non oltre 3 settimane, sempre avvolto con la pellicola e riposto all'interno di un sacchetto gelo.

Consigli

Arricchite il vostro impasto anche con noce moscata, semi di finocchio e anice stellato, per delle note ancora più aromatiche.

Varianti

Con "pan di zenzero" non si intendono solamente i biscotti, ma anche un tipo di dolce sempre tipico dei paesi del Nord Europa. Un dolce che per noi italiani è una via di mezzo tra una torta ed un pane in cassetta.
Il comune denominatore tra i biscotti e le diverse varianti è senza di dubbio il mix di spezie, un profumo inebriante e un gusto a tratti pungente. La consistenza dei biscotti varia da ricetta a ricetta, da tradizione a tradizione. Potrete trovarli sia morbidi al morso che friabili.