L'accoglienza e il calore di casa propria, un buon sottofondo musicale, la gioia di potersi rilassare dopo un'intensa giornata… se mettiamo tutto insieme e mescoliamo, la parola che viene fuori è solo una: aperitivo! Non è una cena e non è neanche uno snack tra un pasto è l'altro, per noi italiani l'aperitivo è un momento sacro e chissà se lo sapevano i Fratelli Barbieri che nel 1919 diedero vita ad un classico che sarebbe poi diventato intramontabile: Aperol. Questo bitter che nasce dall'infusione segreta di erbe, radici e arance porta il suo mitico colore nei calici di tutto il mondo; leggero e fresco, dal tipico retrogusto dolceamaro è decisamente l'aperitivo per antonomasia, protagonista indiscusso dello Spritz.

All'inizio della sua storia, lo Spritz era un po' diverso da come siamo abituati oggi: siamo nel Triveneto alla fine dell'800 e gli austriaci invocavano birra, ma a disposizione avevano solo del vino. E che vino! La gradazione alcolica era così alta per i loro gusti che dovevano diluirlo con uno spritzen (spruzzo) di acqua di Seltz. Il resto è storia, è il caso di dirlo. È tra gli anni '40 e '50 che finalmente Aperol Spritz inizia a diffondersi e la ricetta originale è arrivata fino a noi, immutata. Semplice e perfetta come solo le cose di “casa” sanno essere.

Che tu sia uno smartworker, un'imprenditrice dalla vita frenetica o ancora uno studente, sicuramente anche per te l'aperitivo ha un solo colore… ma ci hai mai pensato a quanto sia semplice prepararlo in casa e gustarlo in un'atmosfera calda e rilassata? Basta un calice da vino riempito con ghiaccio in cui versare 3 parti di Prosecco D.O.C. e 2 parti di Aperol, infine 1 parte di soda o acqua frizzante e una fettina d'arancia. Il nostro Aperol Spritz è pronto, visto? Ora dedichiamoci all'atmosfera e ovviamente alle stuzzicherie.

Hai passato tutta la giornata tra una call di lavoro e l'altra, un panino al volo davanti al computer e ora relax! Aperol Spritz si accompagna per esempio benissimo a bruschette sfiziose: per un aperitivo perfetto ci basterà tostare leggermente qualche fettina di pane e viziarci con varianti deliziose che esalteranno il dolce-amaro del cocktail. Qualche idea? Gorgonzola e noci, l’intramontabile classico brie e zucchine grigliate oppure il golosissimo abbinamento di grana 12 mesi con prosciutto crudo e miele. Ora che abbiamo preparato i nostri goduriosi appetizer non ci resta che abbassare le luci e mettere su una playlist per concedersi un attimo tutto per sé, senza pensare a nulla se non al nostro aperitivo home made.

E se invece di tempo a disposizione se ne ha pochissimo? Le nostre giornate sono diventate sempre più frenetiche, soprattutto se il nostro lavoro richiede una presenza costante e un mood serioso: a maggior ragione l'aperitivo preparato a casa può essere la giusta ricompensa e ci darà la carica necessaria per finire la giornata nel migliore dei modi. Sfilato il tailleur ci basterà aprire una bottiglietta di Aperol Spritz nella sua versione già miscelata, versarlo nel nostro calice con dei cubetti di ghiaccio e una fettina d'arancia per avere nel bicchiere un'esplosione di vibrazioni positive. Per accompagnare il nostro Aperol Spritz, stuzzicanti e raffinate sono le crudité, sia di mare che di verdure. Per sgranocchiare si abbinano bene anche delle chips di cavolo nero o dei ceci croccanti da cuocere al forno: il gusto rotondo e fresco di Aperol farà il resto, noi siamo pronti a goderci l'aperitivo in casa a zero stress!

Aperol Spritz è un long drink leggero (8 gradi) e frizzante, l'ideale per concludere una giornata di studio matto e disperatissimo organizzando un aperitivo tra le mura di casa: d'altronde la nostra casa
è il nostro nido, il posto dove possiamo essere chi vogliamo e rilassarci! Brindiamo a questa considerazione concedendoci il nostro amato cocktail e diamo spazio alla creatività: Aperol si abbina splendidamente anche alla nostra voglia di esotico, una volta chiusi i libri. Con le sue bollicine fresche siamo pronti a tuffarci in un viaggio di sapori: prepariamo un hummus di ceci da accompagnare a cracker, o se vi piace il piccante optiamo per una salsa guacamole arricchita dal tabasco. Con un tagliere di salumi e olive e una frittata di patate siamo invece pronti per delle tapas home made che accompagneranno benissimo il nostro magico momento serale. Cos'altro serve per godersi un perfetto aperitivo? Una serie tv divertente e il gioco è fatto!

Il drink più amato e bevuto in Italia è il tocco cool che serve a ogni giornata, gli abbinamenti con Aperol Spritz sono pressoché infiniti: ora tocca a te preparare il tuo aperitivo a casa!