ingredienti
  • Alici 500 gr • 96 kcal
  • Limoni 4 • 43 kcal
  • Aceto di vino bianco 1 cucchiaio • 4 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Basilico 1 ciuffetto • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le alici marinate o acciughe marinate sono un antipasto freddo tipico delle zone costiere del Sud Italia. Versatili e molto economiche, le alici appartengono alla categoria del pesce cosiddetto azzurro, particolarmente ricco di proteine nobili e acidi grassi omega-3. Le alici marinate possono essere preparate sia con il limone che con l'aceto ma, in questa ricetta, molto semplice e veloce, vengono lasciate macerare in una marinatura di limoni e aceto, dal gusto intenso e leggermente acidulo, che, oltre a donare loro morbidezza, ne esalterà la tenerezza delle carni.

La marinata è un metodo di cottura delle alici che avviene attraverso il contatto con il liquido della marinatura. Poiché non viene cucinato, bisogna prestare molta attenzione all'anisakis, un parassita molto pericoloso per l'uomo che si trova spesso nello stomaco delle alici.

Le acciughe marinate sono un antipasto fresco e leggero, perfetto da servire in occasione di una cena con ospiti, insieme agli altri grandi classici di mare, come le alici in tortiera  e le alici fritte. Scoprite come realizzarle alla perfezione seguendo passo passo le nostre indicazioni.

Come preparare le alici marinate

Pulite le alici: eliminate la testa, apritele a libro e togliete la lisca centrale e le interiora (1). Lavatele sotto l'acqua corrente fredda, tamponatele delicatamente con un foglio di carta assorbente da cucina (2) e sistematele in un contenitore. Preparate la marinatura spremendo il succo dei limoni e aggiungendo a questo qualche cucchiaio di olio, l'aceto e un pizzico di sale; emulsionate per bene e versate sopra le alici (3). Coprite con un foglio di pellicola trasparente e lasciatele riposare in frigorifero per almeno 5 ore. Trascorso questo tempo, scolate leggermente le alici e sistematele in un piatto da portata. Guarnite con qualche fogliolina di basilico e servite.

Consigli

Per gustare questo antipasto in tutta sicurezza, è fondamentale che le alici siano freschissime: acquistatele presso la vostra pescheria di fiducia e assicuratevi che siano state abbattute per evitare il rischio di anisakis. Vi consigliamo in ogni caso di surgelarle per almeno 96 ore a -18 °C (già pulite), quindi di scongelarle e impiegarle secondo ricetta.

A piacere, potete aggiungere alla marinatura anche uno spicchio di aglio, qualche fogliolina di prezzemolo tritata o un pizzico di peperoncino in polvere. Per una presentazione molto raffinata, potete guarnire le alici con del pepe rosa in grani e qualche scorzetta di limone.

Per una marinatura fresca e originale, sostituite i limoni con le arance o i lime e aggiungete anche un pezzetto di zenzero fresco, finemente grattugiato. Il tempo di marinatura con il limone è di 5 ore, con l'aceto circa 12 ore.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le alici in tortiera e quelle al gratin.

Conservazione

Si consiglia di consumare le alici marinate al momento; potete conservarle in frigorifero, coprendole con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 1 giorno. Dopo averle eviscerate e pulite, potete anche congelarle per almeno 1-2 mesi.