ingredienti
  • Uova 4 • 380 kcal
  • Zucchero semolato 120 gr • 146 kcal
  • Farina 00 80 gr • 36 kcal
  • Fecola di patate 40 gr • 380 kcal
  • Burro fuso 40 gr
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta Maddalena è un'ottima base per torte farcite, una via di mezzo tra il classico pan di Spagna e la torta Margherita: con il primo condivide l'assenza di lievito e la lunga lavorazione, per ottenere una pasta soffice, mentre con la seconda condivide la presenza di burro nell'impasto. Si tratta quindi di una morbida pasta dolce, considerata una delle basi della pasticceria italiana e preparata solo con uova, farina, zucchero, fecola, burro e un pizzico di sale. Una volta pronta, potete gustarla da sola per la colazione o la merenda, decorata semplicemente con zucchero a velo e accompagnata da una tazza di tè o di caffè, ma potete gustarla anche farcita e servita come torta di compleanno. La preparazione è davvero veloce: sarà pronta in meno di mezz'ora. Ma ecco come realizzarla alla perfezione.

Come preparare la torta Maddalena

Mettete un po' di acqua in un pentolino a fuoco lento. Adagiateci sopra una ciotola e montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, fino a quando non avranno triplicato il loro volume (1). Sollevate la ciotola dal pentolino e continuate e montare il composto fino a quando sarà tornato a temperatura ambiente. Unite poco alla volta la farina e la fecola setacciate (2) e il sale, quindi mescolate dal basso verso l'alto con una spatola, per non far smontare il composto. Aggiungete anche il burro fuso tiepido e amalgamatelo al resto degli ingredienti. Imburrate e infarinate uno stampo di 22 centimetri di diametro (3).

Versate il composto nella stampo (4) e cuocete in forno preriscaldato a 190 °C per 40 minuti circa. Una volta pronta, lasciatela raffreddare (5). La vostra torta Maddalena è pronta per essere gustata così com'è o farcita a vostro piacere (6).

Consigli

Per l'ottima riuscita della torta Maddalena è importante montare le uova a bagnomaria e continuare poi la lavorazione fino a riportarle a temperatura ambiente. È fondamentale anche aggiungere poco alla volta il resto degli ingredienti e incorporarli con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto. Ricordate che la lunga lavorazione del composto e la giusta temperatura del forno, vi permetteranno di ottenere un dolce soffice e abbastanza alto, anche senza lievito.

Per la preparazione della torta Maddalena, utilizzate preferibilmente uno stampo a pareti alte e in materiale pesante, così garantirà una migliore diffusione del calore. Imburrate e infarinate bene lo stampo e livellate il composto con una spatola, così da ottenere una torta dalla superficie uniforme.

Potete aromatizzare l'impasto della torta Maddalena con la scorza di limone grattugiata o con essenza di vaniglia, se preferite.

Conservazione

Potete conservare la torta Maddalena per 3 giorni sotto una campana di vetro.