ingredienti
  • Petto di pollo 400 gr • 750 kcal
  • Peperoni 1 • 25 kcal
  • Melanzane 1 grande • 25 kcal
  • Uova 1 • 0 kcal
  • Pangrattato q.b. • 0 kcal
  • Farina q.b. • 901 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spiedini di pollo e verdure sono un secondo piatto veloce e appetitoso, ideale per una cena sfiziosa in famiglia: una variante dei classici spiedini al forno. Nella nostra ricetta il petto di pollo sarà alternato con peperoni e melanzane, gli spiedini saranno poi impanati e cotti in forno, così da ottenere una crosticina croccante e irresistibile. Potete ovviamente scegliere le verdure che più vi piacciono o che avete a disposizione e aggiungere le spezie e le erbe aromatiche che preferite. Ma ecco come preparali in pochissimo tempo.

Come preparare gli spiedini di pollo e verdure

Mettete il petto di pollo su un piano di lavoro e aggiungete sale e pepe. Tagliate il petto di pollo a listarelle (1) e tenete da parte. Lavate il peperone sotto acqua fredda corrente, asciugatelo con un foglio di carta da cucina ed eliminate il picciolo. Eliminate anche tutti i semi interni (2) e tagliatelo a listarelle spesse circa 2 centimetri. Lavate la melanzana, eliminate le estremità e tagliatela sempre a listarelle. Alternate le striscioline di petto di pollo con le verdure posizionandoli vicini e infilzandoli con tre spiedini (3).

Passate gli spiedini prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e, infine, nel pangrattato facendolo aderire bene (4). Sistemateli su una leccarda rivestita con carta forno e cuocete in forno già caldo a 190°C per 15 minuti circa o fino a doratura (5). I vostri spiedini di pollo e verdure sono pronti per essere portati in tavola (6).

Consigli

Nella nostra ricetta abbiamo tagliato il petto di pollo a striscioline ma potete tagliarlo anche a cubetti e realizzare direttamente degli spiedini singoli. Inoltre potete anche marinare i pezzetti di pollo in un'emulsione di olio, succo di limone, prezzemolo e scalogno.

Per rendere la preparazione ancora più stuzzicante, aggiungete la paprika in polvere al pangrattato, per donare un tocco piccante ai vostri spiedini. Inoltre potete arricchirli con l'aggiunta di pomodori pachino o con delle fettine di zucchine.

Chi preferisce potrà friggere gli spiedini in olio ben caldo oppure cuocerli in padella o sul barbecue senza la panatura: se li preparare sulla griglia aromatizzateli con l'alloro o con bacche di ginepro, per renderli ancora più gustosi e profumati. In alternativa potete avvolgere i pezzetti di pollo con la pancetta, rosolarli in padella e sfumare con il vino bianco.

Conservazione

È consigliabile consumare gli spiedini di pollo e verdure subito dopo la preparazione. Se dovessero avanzare potete conservarli per 1 giorno in frigo all'interno di un contenitore ermetico e riscaldarli prima di portarli in tavola.