ingredienti
  • Filetti di maiale 6
  • Formaggio morbido 6 fette • 402 kcal
  • Farina 00 200 gr • 750 kcal
  • Pangrattato panko 200 gr
  • Uova 2 • 380 kcal
  • Salsa di pomodoro 100 ml • 146 kcal
  • Latte 100 ml • 42 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Olio di semi d’arachide q.b. per friggere • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le cotolette al pomodoro sono un secondo piatto sfizioso e saporito, una variante più ricca della classica cotoletta alla milanese. In questa ricetta, infatti, i filetti di maiale saranno farciti con formaggio e salsa di pomodoro, impanati e fritti in olio ben caldo. In pochissimo tempo preparerete una pietanza gustosa e filante che piacerà a grandi e piccini: accompagnatela con una fresca insalata, per una cena veloce e deliziosa. Ecco i passaggi per prepararle.

Come preparare le cotolette al pomodoro

Aprite i filetti di maiale con l'aiuto di un coltello dalla lama affilata e conditeli con sale e pepe (1). Adagiate sopra ogni filetto una fetta di formaggio e un cucchiaio di sugo (2). Arrotolate il formaggio e chiudete i filetti. Conditeli di nuovo con sale e pepe su entrambe i lati, quindi fissateli con gli stuzzicadenti (3), per evitare che si aprano in cottura.

In una ciotola sbattete le uova nel latte con un po’ di sale. Impanate i filetti prima nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato panko (4). Friggete le cotolette in padella con olio ben caldo (5) fino a quando non saranno dorate su entrambe i lati. Sollevatele con una schiumarola e sistematele su un piatto da portato rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. Le vostre cotolette al pomodoro sono pronte per essere servite (6).

Consigli

Per una preparazione più light potete preparare le cotolette al pomodoro in forno: adagiatele su una teglia rivestita con carta forno, conditele con un filo d'olio e cuocete a 180 °C per 10-15 minuti, rigirandole a metà cottura.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato il pangrattato panko o pangrattato giapponese, più leggero del classico pane grattugiato: è realizzato con pane bianco morbido e ha un consistenza simile a delle scaglie. Se non lo avete a disposizione potete utilizzare il normale pangrattato.

Conservazione

Consumate le cotolette al pomodoro subito dopo la preparazione. Se dovessero avanzare potete conservarle per 1 giorno in frigo all'interno di un contenitore ermetico. Riscaldatele in forno prima di consumarle.