ingredienti
  • Patate 100 gr • 750 kcal
  • Cipolla bianca 100 gr • 661 kcal
  • Prosciutto cotto 40 gr • 43 kcal
  • Zucchine 5 • 17 kcal
  • Uova 1 • 79 kcal
  • Maggiorana qb
  • Parmigiano grattugiato qb • 899 kcal
  • Olive taggiasche qb • 260 kcal
  • Pinoli qb • 595 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le zucchine ripiene sono un piatto estivo per antonomasia, come tutte le verdure ripiene, e possono essere preparate anche secondo la tradizione contadina ligure.

Semplici da fare in casa, le zucchine ripiene alla genovese sono deliziose da servire anche come antipasto oppure accompagnate da una fresca insalata di stagione.

Se cercate altre ricette di zucchine ripiene potrete sceglierle di farle con tonno o un trito di carne oppure potrete scegliere la variante vegetariana con pane e pomodori secchi.

Per questa ricetta, invece, potete usare anche le zucchine tonde, che possono essere farcite con molta facilità e sono molto invitanti.

Come preparare le zucchine ripiene alla genovese

Lessate le zucchine in abbondante acqua salata per circa 15 minuti in modo che si ammorbidiscano ma non in maniera eccessiva. In una seconda pentola lessate le cipolle e la patata. Private le zucchine delle estremità (1) e tagliatele per il lungo (2). Con l'aiuto di un cucchiaino, togliete la polpa interna e mettetela in una ciotola capiente (3).

Riprendete la polpa delle zucchine e aggiungetevi le cipolle e lavorate con una forchetta il composto. Unite il prosciutto cotto (4) e tritate finemente con il minipimer (5). Aggiungete la maggiorana, il parmigiano (6) e aggiustate di sale se necessario.

Unite la patata lessa (7), l'uovo e lavorate energicamente con una forchetta. Farcite le zucchine (8) e decoratele con pinoli e olive (9). Infornate a 180° per circa 45 minuti e servite le zucchine ripiene alla ligure sia tiepide che fredde di frigorifero.

Varianti

Per fare le zucchine ripiene alla ligure, potete utilizzare il tonno al posto del prosciutto cotto, tenendo sempre la stessa proporzione. In questo modo potete anche presentare due varianti, una di pesce e una di carne. Provate anche la variante con mortadella e ricotta.

Quando svuotate le zucchine non rendetele troppo sottili e, prima di servirle, fatele raffreddare per qualche minuto per far assestare la farcitura.