ingredienti
  • Wafer 20
  • Gelato in vaschetta 300 gr
  • Cioccolato fondente 60 gr • 600 kcal
  • Granella di nocciole q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Una ricetta per i veri amanti dei dolci: è il wafer gelato, un peccato di gola in cui la freschezza del gelato incontra le cialde croccanti del wafer. Una preparazione che mette insieme due sfizi buonissimi già di per sé: il gelato in vaschetta, un vero must estivo, e i wafer, che saranno per la base del dessert. Il risultato è una sorta di sandwich, un biscotto farcito e ricoperto di cioccolato: una vera e propria delizia. Ecco come preparare il wafer gelato in modo semplice e veloce.

Come preparare il wafer gelato

Disponete dieci wafer su un piano di lavoro, uno a fianco all'altro (1). Spalmate un abbondante strato di gelato in vaschetta, cercando di livellare il più possibile la superficie e i bordi (2). Realizzate un secondo strato, con gli altri dieci biscotti, disponendoli sopra il gelato (3). Tagliate con un coltello freddo ogni due wafer, in modo da ottenere 5 biscotti –  gelato. Posateli su un vassoio uno distanziato dall'altro e metteteli in freezer per almeno 1 ora, in modo da compattarli. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, o per qualche secondo nel microonde. Riprendete i gelati e inzuppateli nel cioccolato fuso per metà. Rotolateli nella granella di nocciole, in modo che resti incollata al cioccolato, poi fate un ultimo passaggio in freezer, per solidificare anche questo strato.

Consigli

Tirate fuori dal freezer il gelato circa un'ora prima di iniziare la ricetta, in modo da renderlo cremoso per poterlo spalmare sullo strato di biscotto. Per un risultato più preciso, consigliamo di abbondare con il gelato anche ai lati dei wafer e di livellarli poi con un coltello.

In questo caso abbiamo scelto una copertura a base di cioccolato fondente, ma scegliete voi il gusto che preferite. Ottimo il cioccolato bianco, o la crema di pistacchi. Come topping andranno benissimo anche le mandorle, il riso soffiato o le palline di cereali. Al posto del gelato, potete anche montare della panna fresca e usarla per farcire i biscotti, poi farla solidificare in freezer allo stesso modo.

In alternativa, preparate un gelato ai wafer, frullando i biscotti in un mixer. Raccoglieteli in una ciotola e mescolateli allo zucchero, aggiungete la panna fresca e il latte. Azionate la gelatiera e conservate in freezer: ecco pronto il gelato ai wafer, per una pausa fresca e golosa.

Conservazione

Conservate i wafer biscotto in freezer, come fareste per un classico gelato già confezionato.