ingredienti
  • Pane per tramezzini 500 gr
  • Ricotta 500 gr • 17 kcal
  • Formaggio cremoso 300 gr
  • Robiola 200 gr • 338 kcal
  • Salmone affumicato 200 gr
  • Barbabietola rossa cotta 100 gr
  • Rucola 50 gr • 16 kcal
  • Parmigiano grattugiato 40 gr • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio tritato • 79 kcal
  • Per la decorazione
  • Erba cipollina q.b. • 30 kcal
  • Pomodorini q.b. • 21 kcal
  • Ravanelli q.b.
  • Mozzarelline q.b.
  • Basilico fresco q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta tramezzino è un antipasto estivo goloso e scenografico che si prepara in pochissimo tempo. Una torta sandwich fresca e originale da farcire a strati, proprio come nella ricetta del panettone gastronomico, ma utilizzando semplicemente il pane per tramezzini. Per la preparazione della nostra torta salata senza cottura siamo partiti da una base di crema di formaggio realizzata con ricotta, robiola e formaggio cremoso che abbiamo poi suddiviso in tre ciotole e arricchita rispettivamente con barbabietola al forno, rucola e parmigiano e salmone affumicato. La torta sarà poi decorata con crema di formaggio, pomodorini, mozzarelline e basilico. Potete comunque scegliere gli ingredienti che preferite o che avete in frigo, sia per la farcitura che per la decorazione. Inoltre potete realizzarla tonda oppure quadrata, in base alle vostre esigenze e preferenze: farete sempre un figurone! Una volta pronta servitela per un buffet o come antipasto sfizioso e colorato. Ecco i passaggi per realizzare questa torta salata fresca e deliziosa in modo davvero facile.

Come preparare la torta tramezzino

Unite la ricotta con il formaggio cremoso, la robiola, il sale e il pepe e mescolare (1). Dividete la crema in 3 scodelle. In una aggiungete il sale, 1/2 spicchio d’aglio tritato e la barbabietola cotta al forno (2). In un'altra scodella aggiungete 30 gr di parmigiano grattugiato e la rucola a pezzetti (3).

Nell’ultima aggiungete il sale, lo spicchio d’aglio rimanente e 10 gr di parmigiano grattugiato (4). In una tortiera schiacciate sul fondo le fette di pane per tramezzini. Spalmate il primo strato con la crema alla barbabietola (5). Coprite con altre fette di pane e spalmate il secondo strato con la crema alla rucola. Coprite anche questo strato con i pane per tramezzini, spalmate la crema con il parmigiano e appoggiate in cima le fette di salmone affumicato (6).

Infine aggiungete l'ultimo strato realizzato con fette di pane per tramezzini. Coprite con la pellicola e fate raffreddare per 2 ore in frigorifero (7). Trascorso il tempo necessario, rimuovete la torta dallo stampo e coprite la superficie e tutti i lati con la crema rimanente. Tenete in frigo fino al momento di servire e decorate con i pomodorini, le mozzarelline, il basilico e l’erba cipollina o come più vi piace (8). La vostra torta tramezzino è pronta per essere servita (9).

Consigli

Riguardo alla farcitura degli strati, sono davvero tante le combinazioni che potete realizzare: formaggio cremoso e noci tritate, mousse di prosciutto, salame milanese,  salsa tonnata, uova sode, verdure grigliate. Anche per la decorazione potete sbizzarrirvi con la fantasia, realizzando anche finti ciuffetti di panna con il formaggio cremoso: assicuratevi che abbia la giusta consistenza.

Come formaggio cremoso potete utilizzare il mascarpone oppure un formaggio spalmabile che avete in frigorifero.

Potete preparare la torta tramezzino anche il giorno prima, tenerla in frigo coperta con le pellicola trasparente e decorarla poco prima di servirla.

Per la base potete utilizzare anche il pane in cassetta o pancarrè oppure in pan bauletto: in entrambe i casì bisognerà eliminare la crosta, prima della preparazione.

Conservazione

Potete conservare la torta tramezzino in frigo per 2 giorni ben coperta. È consigliabile, però, farcirla poco prima di servirla.