ingredienti
  • Cioccolato fondente al 50% 250 gr
  • Mandorle tritate a farina 75 gr
  • Burro 90 gr • 380 kcal
  • Zucchero 150 gr • 146 kcal
  • Arachidi non salate tritate a farina 25 gr
  • Uova 4 • 380 kcal
  • Rhum 3 cucchiai
  • Fondi di caffè 2 cucchiai
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
  • tortiera da 32 cm di diametro 1
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta Barozzi è una specialità della zona di Vignola, in provincia di Modena: un dolce profumato e friabile, ideale per chi ama il cioccolato fondente. La torta venne creata dal pasticcere Gollini a fine ‘800: a metà del ‘900 nome e ricetta vennero registrati dal nipote dell’inventore. Oggi la ricetta storica del dolce è praticamente introvabile: noi abbiamo provato a riprodurla, con un risultato molto simile all'originale. Il segreto sembra stia nel mix sapiente di cioccolato, arachidi, mandorle e …fondi di caffè, che sembrano essere il vero ingrediente segreto di questa torta. Provatela anche voi e diteci come vi sembra.

Come preparare la torta tipo Barozzi

Torta tipo Barozzi

Montate a neve ben ferma gli albumi delle uova (1).

Torta tipo Barozzi

Mettete in una ciotola il cioccolato con il burro (2).

Torta tipo Barozzi

Fate fondere in microonde o a bagnomaria, fino ad avere una crema liscia (3).

Torta tipo Barozzi

Montate i tuorli con lo zucchero (4).

Torta tipo Barozzi

Unite la farina di mandorle e quella di arachidi, quindi aggiungete il fondo di caffè (5).

Torta tipo Barozzi

Unite il cioccolato e mescolate fino a creare un composto omogeneo (6).

Torta tipo Barozzi

Mescolate gli albumi dall’alto in basso con delicatezza per non smontare il composto (7).

Torta tipo Barozzi

Cuocete in una teglia con il fondo rivestito di carta forno, a 180°C forno ventilato per 25 minuti circa.

Servite la vostra torta fredda, meglio ancora se il giorno dopo.

Consigli

Scegliete un cioccolato di buona qualità: è fondamentale per la buona riuscita del dolce. Questa torta ha un delicatissimo equilibrio fra le componenti: è bene evitare di sbilanciarne una in favore di un'altra. Potete provare ad usare un cioccolato con una percentuale più bassa di cacao, ma il risultato sarà inevitabilmente meno intenso.

Se potete, preparatela il giorno precedente: la friabilità di questa torta la rende unica dopo un riposo di almeno 12 ore.

Se amate il cioccolato, provate anche la torta al cioccolato e castagne oppure la torta con cioccolato e mandorle. Se invece siete dei puristi del cioccolato, vi consigliamo la classica sacher torte.

Conservazione

Potete conservare la vostra torta tipo Barozzi in contenitori ermetici per 2-3 giorni.