ricetta

Torta di frittata: la ricetta della frittata ripiena a strati da cuocere al forno

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
22
Immagine
ingredienti
Uova
9
Sale fino
1 pizzico
Pepe nero macinato
q.b.
Erba cipollina
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Per la farcitura
Prosciutto cotto
150 gr
Provola affumicata
100 gr
Verdure di stagione a scelta
q.b.

La torta di frittata è un secondo piatto al forno semplice e sfizioso, ideale anche come antipasto o per un buffet, se tagliato in quadrotti, oppure da servire come piatto unico per un pranzo o una cena veloce. Una valida alternativa alla classica frittata, da farcire a strati con prosciutto, formaggio e con le verdure di stagione che avete a disposizione o che più vi piacciono: zucchine, melanzane, spinaci, funghi e così via, ma gli abbinamenti sono davvero tanti. Una ricetta svuotafrigo che piacerà tanto anche ai bambini. Potete prepararla anche con un giorno di anticipo ed è ottima sia calda e filante sia a temperatura ambiente. Ma ecco tutti i passaggi per realizzarla.

Come preparare la torta di frittata

Sbattete 3 uova alla volta con sale, pepe ed erba cipollina 1. Cuocete una alla volta le frittate in una padella capiente con olio extravergine di oliva 2 e mettetele man mano da parte, fino a quando non ne avrete realizzate tre. Lasciatele raffreddare. Aiutandovi con una tortiera, componete la vostra torta farcendo il primo strato con prosciutto e scamorza o con i salumi e i formaggi che avete in frigo 3.

Aggiungete l'altra frittata 4 e farcite il secondo strato con le verdure di stagione che avete a disposizione o con quelle che più vi piacciono: potete grigliarle o cuocerle in padella. Una volta completati gli strati 5, cuocete in forno a 180 °C per 20 minuti. La vostra torta di frittate ripiena al forno è pronta per essere gustata 6.

Consigli

Potete farcire la torta di frittate come più vi piace, alternando salumi, formaggi e verdure oppure realizzando una pietanza vegetariana, giocando con gli accostamenti di sapore.

Chi preferisce potrà aggiungere alle uova anche una manciata di parmigiano o di pecorino grattugiati e sostituire l'erba cipollina con lo scalogno tritato finemente.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la frittata di piadina: semplicissima e gustosa è l'ideale per una cena veloce e sfiziosa.

Conservazione

Potete conservare la torta di frittata ripiena in frigorifero per 2 giorni al massimo coperta con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico. Riscaldatele in forno o al microonde prima di servirla, così da gustarla calda e filante come appena preparata.

22
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
22