ingredienti
  • Uova 3 • 380 kcal
  • Zucchero 100 gr • 21 kcal
  • Burro 130 gr • 380 kcal
  • Farina 00 240 gr • 36 kcal
  • Amaretti 70 gr
  • Latte 1 bicchiere • 79 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 10 gr • 600 kcal
  • Zucchero a velo qb • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta agli amaretti è un dolce da credenza perfetto a merenda e colazione che si prepara con deliziosi e profumati biscotti alle mandorle. Il risultato è una torta soffice e umida che sprigiona un profumo delizioso per casa e a cui non potrete più rinunciare.

Procedimento

Separate i tuorli dagli albumi. Montate a neve ferma gli albumi e metteteli da parte (1) . Unite ai tuorli lo zucchero e lavorate gli ingredienti fino a che non saranno diventati spumosi e chiari (2). Aggiungete il burro morbido e continuate a lavorare fino a che non si saranno amalgamati perfettamente (3).

Setacciate la farina in una ciotola e mettetela da parte. Sbriciolate gli amaretti in modo grossolano (4) e uniteli alla farina. Setacciate il lievito e aggiungetelo alla farina e agli amaretti (5). Mescolate bene con un cucchiaio. Unite metà del composto di farina alle uova e mezzo bicchiere di latte (6). Mescolate gli ingredienti e unite la restante farina e latte.

Imburrate e infarinate una tortiera (7). Quando gli ingredienti sono ben amalgamati aggiungete gli albumi montati a neve e mescolate dal basso verso l’alto con una spatola morbida (8). Versate il composto nella tortiera e infornate a 180° per circa 45 minuti. Decorate la torta agli amaretti con zucchero a velo, lamelle di mandorle e qualche amaretto.

Consigli

  • Se volete avere sempre a disposizione una fetta di questa deliziosa torta potete tagliarla a fette e riporre ogni fetta in un sacchetto a chiusura ermetica. Congelate le fette di torta e scongelatele all’occorrenza a temperatura ambiente. Scaldate per qualche minuto in forno se necessario.
  • Nel caso in cui la torta agli amaretti sia servita come dessert dopo cena potete servirla con una quenelle di panna montata oppure con una pallina di gelato alla crema.
  • Le gocce di cioccolato in questa torta sono perfette, quindi se siete amanti aggiungete nell’impasto una manciata di gocce di cioccolato (precedentemente infarinate) e al posto dello zucchero a velo spolverate con il cacao amaro.
  • Per esaltare ancora di più il profumo delle mandorle potete utilizzare latte di mandorla al posto del latte vaccino.
  • Il caffè è un sapore deciso che si sposa alla perfezione con gli amaretti. Quindi sostituite mezzo bicchiere di latte con mezzo bicchiere di caffè della moka. Spolverate con il cacao amaro che donerà un gusto ancora più intenso alla vostra torta.