ingredienti
  • Tagliatelle all’uovo 250 gr
  • Funghi porcini 200 gr • 25 kcal
  • Speck a fette sottili 70 gr
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato 30 gr • 21 kcal
  • Formaggio brie 1 fetta
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le tagliatelle con funghi e speck sono un primo piatto autunnale molto facile da preparare e dal risultato davvero saporito. Una variante più ricca delle classiche tagliatelle ai funghi porcini, arricchite con speck rosolato in padella e mantecate con parmigiano e brie, per rendere la pietanza cremosa e saporita anche senza panna. Preparatele per un pranzo veloce e saporito in famiglia o con gli amici: conquisteranno tutti con il loro sapore unico e il profumo irresistibile, grazie ai deliziosi funghi porcini. Ma ecco come realizzarle.

Come preparare le tagliatelle funghi e speck

Cominciate con la pulizia dei funghi: prendete un coltello con la lama affilata e togliete la terra rimasta sulla base del gambo (1). Staccate delicatamente la testa dal gambo con un movimento rotatorio facendo attenzione che non si rompano (2). Prendete un panno leggermente umido e tamponate la testa. Il panno eliminerà gli ultimi residui di sporco. Prendete le cappelle e tagliatele nel senso della lunghezza (3).

Fate rosolare due spicchi d'aglio in una padella con olio extravergine di oliva. Aggiungete lo speck tagliato a listarelle e rosolatelo per qualche minuto mescolando spesso (4). Aggiungete i funghi e cuocete per circa 8 minuti (5). Cuocete le tagliatelle in una pentola con acqua bollente e salata, seguendo le indicazioni di cottura (6).

Sollevatele e versatele in padella con i funghi e lo speck, aggiungendo un po' di acqua di cottura (7). Aggiungete il parmigiano grattugiato e il brie a pezzetti (8) e mantecate fino a ottenere una deliziosa cremina. Aggiungete il prezzemolo e servite. Le vostre tagliatelle funghi porcini e speck sono pronte per essere gustate ben calde (9).

Consigli

Se avete tempo, preparate le tagliatelle a casa semplicemente con uova, farina e un pizzico di sale. Chi preferisce, può sostituire le tagliatelle con le pappardelle o con il formato di pasta che preferite.

Per la preparazione potete utilizzare i funghi porcini freschi o secchi, ma anche i funghi champignon o un misto funghi, in base ai vostri gusti. Importante anche la qualità dei funghi: potete utilizzare anche quelli surgelati, ma il risultato con quelli freschi non è paragonabile. Il suggerimento per la pulizia dei funghi porcini è di non lavare mai la testa. La parte spugnosa assorbe tutto il loro profumo.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le tagliatelle funghi e besciamella, cremose e saporite.

Conservazione

È consigliabile consumare le tagliatelle funghi e speck subito dopo la preparazione. Se dovessero avanzare, potete conservarle in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.