ricetta

Spaghetti alle olive: la ricetta del primo piatto veloce e saporito

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
24
Immagine
ingredienti
Spaghetti
360 gr
Pomodori maturi
300 gr
Olio extravergine d’oliva
5 cucchiai
Aglio
1
Cipolla
1/2
Olive nere
80 gr.
Basilico fresco
q.b.
Sale fino
q.b.
Prezzemolo tritato
q.b.

Gli spaghetti alle olive sono un primo piatto veloce e gustoso, da preparare con pochi e semplici ingredienti: pomodori, olive nere, aglio, cipolla e prezzemolo, completando poi con qualche foglia di basilico. Realizzerete così un piatto profumato e dal sapore irresistibile, ma soprattutto facile da realizzare, ideale per un pranzo informale in famiglia, ma anche per una cena veloce. La preparazione è velocissima: ecco tutti i passaggi per realizzare degli ottimi spaghetti alle olive.

Come preparare gli spaghetti alle olive

Lavate i pomodori, incideteli e sbollentateli per pochi minuti in acqua bollente. Scolateli, eliminate la pelle 1 e strizzateli dall'acqua in eccesso. Tagliateli a pezzetti e metteteli da parte. In una padella con l'olio fate rosolare la cipolla tritata e l'aglio sbucciato e leggermente schiacciato 2. Unite poi il pomodoro e le olive nere denocciolate 3 e tagliate a rondelle, quindi lasciate cuocere per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata 4. Scolateli al dente e versateli nella padella con il condimento 5. Aggiungete il prezzemolo tritato e saltateli, così da farli insaporire. Serviteli con qualche foglia di basilico. I vostri spaghetti alle olive sono pronti per essere gustati 6.

Consigli

Potete aggiungere anche il peperoncino, se volete donare una nota piccante al piatto: unitelo in padella insieme ai pomodori. Inoltre potete arricchire la pietanza anche con l'aggiunta di patè di olive, da sciogliere nell'olio dopo aver rosolato aglio e cipolla, oppure con acciughe sott'olio e un po' di pangrattato, da tostare in padella e da aggiungere a fine preparazione.

Se non avete a disposizione gli spaghetti potete utilizzare le linguine o la pasta corta, in particolare le penne rigate.

In alternativa potete preparare gli spaghetti olive e capperi, semplici e dal sapore mediterraneo, oppure gli spaghetti alla puttanesca, altra pietanza facile e deliziosa, sempre con olive e pomodori.

Conservazione

È consigliabile mangiare gli spaghetti alle olive subito dopo la preparazione, ma potete conservarli in frigo per 1-2 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.

24
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
24