ricetta

Shortbread al caramello: la ricetta scozzese dei gustosi quadrotti a tre strati

Preparazione: 90 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Giulia Turco
61
Immagine
ingredienti
Per la frolla
Farina 00
180 gr
Burro
120 gr
Zucchero
60 gr
Vanillina
1 bustina
Sale
1 pizzico
Per la crema al caramello
Zucchero
150 gr
Burro
100 gr
Latte condensato
1 lattina
Sciroppo di glucosio (o sciroppo d’acero)
3 cucchiai
Per la copertura al cioccolato
Cioccolato al latte
300 gr
Palline di cioccolato ai cereali
q.b.

Gli shortbread al caramello sono un piccolo gioiello della pasticceria britannica: nello specifico sono gli scozzesi a rivendicarne la paternità, anche se pare che per la prima volta siano stati preparati in Australia. Ad ogni modo, questi deliziosi quadrotti al caramello e cioccolato sono molto diffusi sia in Inghilterra, che in Nuova Zelanda e Stati Uniti. Pasticcini ideali per la colazione ma da servire anche come dessert dopo pasto, per una cena sfiziosa. Un dessert a tre strati, in cui la base fragrante si sposa alla perfezione con la cremosità avvolgente della copertura: ecco come preparare gli shortbread al caramello.

Come preparare gli Shortbread al caramello

Per la frolla, mescolate in una ciotola la farina 00, il burro freddo tagliato a cubetti, lo zucchero, la vanillina e un pizzico di sale. Amalgamate con una forchetta 1, poi con le mani, facendo attenzione a non scaldare troppo il burro. Ottenete un impasto omogeneo e sbriciolato 2.

Preriscaldate il forno a 180 °C. Rivestite una teglia con della carta da forno e versare il composto per la frolla 3. Stendetela con cura per ottenere uno strato compatto. Infornate per circa 30 minuti in modalità statica, o fino a quando la frolla non sarà dorata in superficie.

Per il caramello sciogliete lo zucchero in un pentolino con poca acqua e lo sciroppo di glucosio. Accendete il fuoco basso e mescolate. Aggiungete il burro e amalgamate 4. Infine versate il latte condensato e mescolate per una decina di minuti. Aggiungete un pizzico di sale. Sfornate la frolla e versate il caramello sulla superficie. Livellate bene con una spatola e lasciate raffreddare. Fate sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria 5 e, se necessario, aggiungere un po' di latte. Versatelo sullo strato di caramello freddo e livellate con la spatola. Infine decorate con delle palline ai cereali in superficie.

Consigli

Aspettate che lo shortbread si sia raffreddato del tutto prima di tagliarlo a quadrotti: in questo modo il taglio sarà più netto. Un piccolo trucco: per un taglio preciso, immergete qualche secondo un coltello ben affilato in acqua bollente e asciugatelo con un canovaccio pulito, prima di usarlo.

Controllate la temperatura del caramello durante la cottura (deve essere di circa 160 °C). Potete aggiungere un pizzico di sale per ottenere un caramello salato, oppure utilizzare direttamente un burro salato. Il leggero contrasto con il cioccolato sarà davvero delizioso. Per la copertura in questo caso abbiamo utilizzato del cioccolato al latte, ma anche quello fondente va più che bene, dipende dai vostri gusti.

Decorate la superficie come più gradite, sostituite le palline di cereali ad esempio con del cocco grattugiato, oppure con delle scaglie di mandorle.

Conservazione

Potete conservare gli shortbread in un contenitore per alimenti o in una scatola per biscotti ben chiusa. A temperatura ambiente dureranno circa 3 giorni. In alternativa, conservateli in frigorifero in un contenitore emetico fino a 4 o 5 giorni.

61
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
61