ingredienti
  • Albicocche 600 gr
  • Zucchero semolato 80 gr • 146 kcal
  • Burro 90 gr • 380 kcal
  • Farina 00 180 gr • 36 kcal
  • Uova 2 • 380 kcal
  • Limone 1 • 29 kcal
  • Lievito per dolci 1/2 bustina • 50 kcal
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La schiacciata di albicocche è un dolce tipicamente pugliese, che spesso si prepara anche con le pesche. Possiamo dire che è un dolce ideale per l'estate, non solo perché questa frutta golosa inizia finalmente a comparire sulle nostre tavole, ma anche perché la ricetta è velocissima.

Ecco allora perché si chiama schiacciata: questa torta ha tempi di lievitazione molto brevi, così che con le belle giornate non saremo costretti a passare troppo tempo in cucina. Il risultato, dopo la cottura in forno, è comunque molto soffice e goloso.

È l'ideale per la colazione accompagnata da una spremuta d'arancia fresca, o per la merenda dei bambini perché è preparata con ingredienti semplici, genuini e molto nutrienti. Potete utilizzare le albicocche sciroppate o quelle fresche, purché siano dolci e mature.

Lucidate la frutta con della gelatina per una presentazione perfetta. Scopriamo come preparare la schiacciata di albicocche.

Come preparare la schiacciata di albicocche

In una ciotola sbattete le uova insieme allo zucchero semolato con una frusta a mano (1). Sciogliete il burro in un pentolino a fiamma molto bassa, oppure nel microonde per qualche istante. Aggiungete il burro fuso alle uova e mescolate ancora.

Aggiungete la farina setacciandola con un colino, poi grattugiare della scorza di limone. Versate il succo di mezzo limone, il lievito per dolci, un pizzico di sale e continuate a mescolare. Ottenete una crema omogenea e densa.

Versate il composto in uno stampo per torte da circa 26 cm di diametro, imburrata e infarinata (2). Livellate bene la crema. Lavate, tagliate a metà le albicocche (3) e aggiungetele al composto a raggiera rivolte verso l'alto. Spolverate di zucchero semolato e infornate a 170° per circa 30-40 minuti.

Lasciate raffreddare del tutto la torta, poi spolverate di zucchero a velo e servite.

Consigli

Non cedete alla tentazione di aprire il forno in cottura perché la torta lieviterà in forno, non essendo previsti tempi di riposo. In questo modo sarà soffice e delicata. Fate la prova stecchino a fine cottura per capire se è il momento di sfornarla: se lo stecchino risulta asciutto, la torta è cotta.

Un'ottima idea è quella di tagliare a metà la torta e aggiungere al centro della gustosa marmellata di albicocche: ideale per una merenda nutriente.

Chi preferisce può aggiungere 2 cucchiai di rum  o un pizzico di cannella al composto, per renderlo più aromatico.

Conservazione

La schiacciata di albicocche può essere conservata per 2-3 giorni sotto una campana di vetro.