ingredienti
  • Per la pasta frolla
  • Farina 00 200 gr • 79 kcal
  • Zucchero 100 gr • 15 kcal
  • Burro freddo a pezzetti 80 gr • 750 kcal
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Tuorli 1 • 63 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 cucchiaino • 600 kcal
  • Scorza grattugiata di limone q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Per la farcitura
  • Ciliegie denocciolate 300 gr
  • Marmellata di ciliegie 4 cucchiai • 252 kcal
  • Farina di mandorle 3 cucchiai • 600 kcal
  • Zucchero 2 cucchiai • 15 kcal
  • Amido di mais 1 cucchiaio e 1/2 • 380 kcal
  • Acqua 1 tazzina • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Lo scendiletto alle ciliegie è un dolce semplice e delizioso, ideale per cominciare bene la giornata, una variante della classica crostata di ciliegie. Molto probabilmente, il suo nome è legato proprio alla bontà di questa torta: vi farà scendere volentieri dal letto, pronti a consumare una colazione squisita ed energetica. La ricetta è davvero facile: due strati di fragrante pasta frolla che racchiudono una cremosa farcitura di ciliegie, in parte cotte e in parte in confettura, e farina di mandorle. Una volta pronto, tagliatelo in tanti quadrati e gustatelo così com'è o con una spolverata di zucchero a velo, ottimo da gustare anche per la merenda o come dessert. Ma ecco come preparalo.

Come preparare lo scendiletto alle ciliegie

Preparate la pasta frolla: mettete in una ciotola la farina, il lievito in polvere, il sale, lo zucchero (1) e la scorza grattugiata di limone. Mescolate e aggiungete al centro il burro freddo a pezzetti. Lavorate gli ingredienti con le dita fino a ottenere un composto sabbioso. Unite anche l'uovo e il tuorlo e amalgamateli bene così da ottenere un composto liscio (2) e omogeneo. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e fate rassodare in frigo per un'ora (3).

Mettete le ciliegie denocciolate in un tegame (4) con lo zucchero e cuocete a fuoco lento per 5 minuti. Sciogliete l'amido di mais in poca acqua e aggiungetelo alle ciliegie, mescolate e fatele asciugare (5). Non appena saranno pronte, fate raffreddare le ciliegie e aggiungete la confettura. Dividete la frolla in due parti, stendetene una con il matterello (6) fino a raggiungere lo spessore di 3-4 mm.

Foderate con la frolla uno stampo 20×20 precedentemente imburrato e infarinato (7), bucherellatela e cospargetela con farina di mandorle. Aggiungete il ripieno di ciliegie e la marmellata (8) e coprite con l'altra sfoglia tirata molto sottile. Richiudete bene i bordi e cuocete in forno già caldo a 180 °C per circa 30 minuti. Una volta pronto, lasciate raffreddare. Tagliate in quadrotti e servite. Il vostro scendiletto alle ciliegie è pronto per essere gustato (9).

Consigli

Chi preferisce può aromatizzare le ciliegie con 1 cucchiaio di maraschino e sostituire lo zucchero semolato con lo zucchero di canna.

Servite lo scendiletto alle ciliegie semplicemente con zucchero a velo o accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia.

Per una preparazione più genuina, utilizzate la confettura di ciliegie fatta in casa, semplice e deliziosa, da consumare anche per la colazione o per la preparazione dei vostri dolci.

Se vi è piaciuta questa ricetta preparate anche la cherry pie, la deliziosa torta di ciliegie americana realizzata con ciliegie e pasta brisée.

Conservazione

Potete conservare lo scendiletto di ciliegie in frigo per 2-3 giorni all'interno di un contenitore ermetico.