ingredienti
  • Filetti di salmone 2
  • Latte di cocco 120 ml
  • Amido di mais 1 cucchiaino • 380 kcal
  • Succo di limone 1/2 • 29 kcal
  • Scorza di limone 1/2 • 43 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il salmone al cocco è un secondo piatto di pesce veloce e originale, pronto in meno di mezz'ora. Una pietanza dal gusto esotico, ma che piacerà anche a chi non è appassionato di cucina etnica: il sapore deciso del salmone si sposa alla perfezione con la dolcezza del cocco. Vi basterà marinare il salmone nel latte di cocco e cuocerlo in padella con olio, sale, pepe e limone. L'aggiunta di amido donerà alla salsina la giusta cremosità. Potete preparare il salmone al cocco per una cena sfiziosa tra amici: li stupirete con un piatto gustoso, pronto in pochissimo tempo. Ecco come realizzarlo in modo facile e veloce.

Come preparare il salmone al cocco

Adagiate i filetti di salmone in una pirofila. Versateci sopra il latte di cocco (1) e lasciatelo marinare almeno 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, riscaldate l'olio in padella (2), aggiungete i filetti di salmone, sale, pepe e succo di limone (3).

Aggiungete il latte della marinatura e cuocete per un paio di minuti (4). Unite anche l'amido e mescolate, così da formare una cremina (5). Cuocete per circa 10-15 minuti aggiungendo il prezzemolo quasi a fine cottura. Servite con la cremina al cocco e la scorza grattugiata di limone. Il vostro salmone al cocco è pronto per essere gustato (6).

Consigli

Quando preparate i filetti di salmone fate sempre attenzione alla presenza di spine: eliminatele con una pinzetta, prima di realizzare il salmone marinato al cocco.

Chi preferisce potrà aggiungere agli ingredienti anche 1 cucchiaino di curry, per rendere la pietanza più speziata ed esotica.

Potete sostituire il prezzemolo con il coriandolo, due piante aromatiche simili nell'aspetto, anche se il coriandolo ha un sapore leggermente piccante.

Servite il salmone al cocco accompagnato da qualche fettina di avocado, per stupire i vostri ospiti.

Conservazione

Consumate il salmone al cocco subito dopo la preparazione. Se dovesse avanzare potete conservare il frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.