ingredienti
  • Brodo vegetale 1 litro • 43 kcal
  • Passata di pomodoro 500 gr • 21 kcal
  • Riso carnaroli 350 gr • 45 kcal
  • Mozzarella 100 gr • 280 kcal
  • Burro 50 gr • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 30 gr • 899 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Origano q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto alla pizzaiola è un primo piatto veloce e gustoso che piacerà tanto anche ai bambini: ottimo anche in sostituzione delle classiche penne al sugo di pomodoro. Una pietanza cremosa e super filante grazie al pomodoro e alla mozzarella che rendono questo piatto davvero irresistibile: un' idea salvacena ideale per tutta la famiglia. La preparazione è simile alla ricetta del risotto al pomodoro: anche in questo caso, infatti, il riso sarà prima tostato e poi cotto con il brodo caldo e la salsa di pomodoro, aggiungendo la mozzarella a fine cottura con una spolverata di parmigiano grattugiato e origano. Ecco i passaggi per prepararlo.

Come preparare il risotto alla pizzaiola

Preparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Rosolate l'aglio in padella con olio extravergine e, non appena sarà dorato, aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto (1), fino a quando non diventerà trasparente. Sfumate con un mestolo di brodo caldo (2) e aggiungete la passata di pomodoro. Cuocete a fuoco lento per circa 10-15 minuti aggiungendo il brodo caldo fino a portare il riso a cottura. Spegnete il fuoco, aggiungete la mozzarella a pezzetti, il burro e il parmigiano grattugiato e mescolate. Aggiungete anche una spolverata di origano e lasciate riposare un paio di minuti. Il vostro risotto alla pizzaiola è pronto per essere servito caldo e filante (3).

Consigli

Potete sostituire la mozzarella con la scamorza, la provola o un formaggio stagionato, se preferite i sapori più intensi. Anche il parmigiano può essere sostituito dal grana o dal pecorino grattugiati.

Per rendere la pietanza ancora più particolare, utilizzate i pomodorini al posto del sugo di pomodoro: il risultato sarà comunque ottimo. Chi preferisce, poi, potrà sostituire l'origano con il basilico, in base ai vostri gusti personali. Anche il brodo vegetale può essere sostituito con il dado vegetale fatto in casa, ottimo da preparare e da tenere in freezer sempre a disposizione.

Se dovesse avanzare, potete mettere il risotto alla pizzaiola in una pirofila e cuocerlo al forno a 180 °C per circa 10 minuti.

Conservazione

È consigliabile consumare il risotto alla pizzaiola subito dopo la preparazione. Potete comunque conservarlo in frigo per 2 giorni al massimo all'interno di un contenitore ermetico.