ingredienti
  • Riso carnaroli 300 gr
  • Scampi 700 gr • 71 kcal
  • Cipolla 200 gr • 21 kcal
  • Panna da cucina 2 cucchiai
  • Burro 25 gr • 43 kcal
  • Vino bianco 1 bicchiere • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 30 gr • 21 kcal
  • Sale marino Q.B. • 286 kcal
  • Pepe nero Q.B. • 79 kcal
  • Acqua 1 lt • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto alla crema di scampi è un primo piatto raffinato e dal gusto delicato ottenuto dalla cottura del riso in un fumetto ottenuto con gli scampi ed amalgamato con parmigiano ed una crema ottenuta con la polpa degli scampi, panna e cipolle.

Lavate accuratamente gli scampi,  separate le teste e le chele dal resto (1). Con l'aiuto della forbice separate il carapace dalla polpa e rimuovete l'intestino con l'aiuto di uno stuzzicadenti (2). Tritate finemente metà cipolla (3).

In una pentola versate l'acqua, immergete le teste e le chele degli scampi insieme alla cipolla e i pomodorini e cuocete a fuoco medio-basso per circa mezz'ora (4). In una padella antiaderente versate due cucchiai di olio extravergine d'oliva insieme ad una noce di burro. Rosolate la cipolla tritata per circa due minuti a fuoco medio (5). Aggiungete gli scampi rosolandoli su tutti i lati, aggiungete mezzo bicchiere di vino e lasciate sfumare (6).

Frullate gli scampi rosolati insieme a due cucchiai di panna da cucina. Tenete da parte e preparate il riso tostandolo in una pentola antiaderente dal fondo spesso insieme a due cucchiai di olio extravergine d'oliva e una noce di burro (7). Una volta che il riso sarà ben tostato aggiungete mezzo bicchiere di vino e lasciate sfumare. Iniziate la cottura aggiungendo poco alla volta il fumetto di pesce. Arrivati a metà cottura incorporate la crema di scampi mescolando spesso (8). A circa un minuto dal termine della cottura aggiungete il parmigiano ed un altra noce di burro e iniziate a mantecare all'onda finché gli ingredienti non saranno tutti ben legati (9). Il risotto alla crema di scampi può essere servito.

Consigli di preparazione

Il risotto alla crema di scampi è un piatto davvero raffinato e di grande effetto e, per una buona riuscita, deve essere preparato seguendo questi consigli:

  • Prima di tutto è importante lavare con attenzione gli scampi.
  • Separate le teste e le chele dal resto degli scampi, quindi immergeteli subito in acqua per preparare il fumetto.
  • Tritate finemente la cipolla per ottenere una cottura uniforme e per meglio amalgamare il tutto per la crema di scampi.
  • Non cuocete troppo gli scampi ma rosolateli rapidamente in modo da  dargli gusto senza rovinarne la delicatezza.
  • Frullate sufficientemente in modo da ottenere una crema liscia ed omogenea.
  • Tostare il riso è tra le cose più importanti, quindi fatelo a fiamma alta insieme ad olio e burro mescolando spesso.
  • Aggiungete poco alla volta il fumetto in modo tale che il riso assorba man mano tutto il sapore.
  • Portate la fiamma a livello medio una volta aggiunta la crema di scampi e mescolate spesso per meglio amalgamare il tutto.
  • Mantecate all'onda a termine cottura fuori dal fuoco in modo da far legare bene tutti gli ingredienti senza bruciarli.

Conservazione

Essendo un primo piatto a base di un prodotto estremamente delicato è consigliato consumare il risotto alla crema di scampi immediatamente dopo la sua preparazione.