Raccolte tra aprile e giugno, le fave sono senza dubbio tra gli alimenti protagonisti delle tavole primaverili: legumi incredibilmente versatili, che contengono molte fibre, proteine e sali minerali. Appartenenti alla famiglia delle Fabaceae, le fave possono essere gustate fresche, appena colte, nel momento in cui sono più tenere e dolci oppure cotte, in piatti semplici della tradizione contadina, ricchi di gusto e sapore. Conosciute e apprezzate fin dai tempi degli antichi Romani, le fave sono povere di grassi e ricche di acqua, utili a eliminare scorie e tossine e amiche di ossa e cuore: se le avete acquistate fresche e cercate qualche idea sfiziosa, ecco 9 gustose ricette con le fave fresche da provare.

1. Polpette di fave

polpette di fave

Un antipasto vegetariano, semplice e goloso: le polpette di fave sono una ricetta sfiziosa e genuina, pronta in pochi minuti. Le fave fresche e sgusciate vengono lavorate con ricotta e parmigiano, profumate al basilico, poi passate nel pangrattato, quindi cotte in padella. Una variante primaverile delle classiche polpette, da gustare sia calde sia fredde.

2. Fave alla poverella

Se cercate un piatto semplice per gustare le fave in modo genuino e allo stesso tempo goloso, le fave alla poverella sono quello che fa al caso vostro. Un contorno di origine contadina in cui la dolcezza di questi legumi incontra la sapidità del pecorino e la croccantezza del pangrattato: qualche goccia di limone, un pizzico di pazienza e il piatto è pronto.

3. Frittata di fave

La ricetta salvacena, ideale come piatto unico o da servire per un aperitivo a buffet: la frittata di fave è pronta in poche e semplici mosse e non occorre essere grandi chef per prepararla alla perfezione. Fave fresche, cipolla, uova e parmigiano: una versione primaverile della frittata, perfetta per i mesi in cui le fave fresche abbondano sulle nostre tavole. Ottima sia calda sia fredda e, soprattutto, incredibilmente golosa.

4. Carbonara di fave

Avete letto bene, abbiamo scritto carbonara di fave, un primo piatto goloso e decisamente alternativo che riuscirà a convincere anche i più scettici e amanti della tradizione. Cremosa e semplicissima da preparare, la carbonara di fave è pronta in pochi minuti, giusto il tempo di aspettare i vostri amici che si sono appena auto invitati a casa vostra per cena. Un buona notizia per i puristi della cucina romana: abbiamo usato rigorosamente il guanciale.

5. Fave in porchetta

Direttamente dalla tradizione culinaria marchigiana, un piatto della cucina contadina dal sapore deciso e dal profumo inconfondibile: le fave in porchetta sono a metà tra un secondo e un piatto unico, in ogni caso una vera bontà. Nate come ricetta di recupero, le fave in porchetta sono tenere e profumate, cotte a fuoco lento e servite con una spolverata di pepe: quando la semplicità fa rima con gusto.

6. Zuppa di fave

Sarà anche una ricetta povera della tradizione contadina eppure la zuppa di fave è un piatto decisamente ricco di gusto, profumo e sapori. Pochi ingredienti, una lavorazione molto semplice e meno di un'ora bastano per portare in tavola questo piatto in cui le fave fresche riescono a dare il meglio di sé: non dimenticate dei crostini di pane e un buon bicchiere di vino rosso.

7. Falafel di fave

Falafel–di–fave
in foto: Falafel–di–fave

Semplici e sfiziosi, i falafel di fave sono una variante golosa dei più conosciuti falafel di ceci. Da intingere in una profumata maionese o da accompagnare a una pita con insalata fresca e pomodori, i falafel di fave possono sono facilissimi da fare in casa e sono quello che fa per voi se in cucina vi piace sperimentare ricette nuove e sapori che ci portano in altre tradizioni culinarie: l'importante è non dimenticare il cumino.

8. Insalata di fave fresche

Insalata di fave fresche

Non poteva mancare la ricetta di un contorno che più semplice non si può: l'insalata di fave è il piatto perfetto per chi ha poco tempo e vuole gustare questi legumi freschi appena acquistati. Un equilibrio di sapori e consistenze con la dolcezza delle fave e la sapidità di salame e pecorino che si abbinano perfettamente la croccantezza del pane guttiau. Un piatto fresco e genuino che potrete accompagnare a secondi di carne o pesce e che vi lascerà senza parole.

9. Pesto di fave

Una delicata variante della ricetta genovese, il pesto di fave è una preparazione semplice e golosa a base di fave fresche, pecorino, olio, aglio e menta. Ideale da spalmare su una bruschetta croccante o per condire un primo piatto alternativo: è perfetto in primavera, quando è facile trovare le fave fresche, pronte per essere sgranate e cucinate.