16 Agosto 2020 15:00

Primi piatti semplici e veloci con il pesce: 10 ricette da provare

Voglia di qualcosa di leggero, sfizioso ma al tempo stesso gustoso e appagante? Un buon primo piatto, abbinato a sughetti e condimenti a base di pesce, è proprio ciò che fa al caso vostro: dai grandi classici tipici della cucina mediterranea fino alle insalate più fresche ed estive, c'è solo l'imbarazzo della scelta.

A cura di Emanuela Bianconi
1385
Immagine

Estate: voglia di leggerezza e di piatti semplici e che richiedano tempi di preparazione e cottura rapidi, ma non per questo meno gustosi e appaganti. Perfetti da portare con sé e gustare comodamente in spiaggia oppure, per chi ha una casa al mare, da approntare in anticipo e ultimare all'ultimo secondo, appena rientrati dal mare; o ancora, dopo un'intera giornata trascorsa sotto il solleone, quando si ha voglia di un piatto unico completo, che ci sazi, ci soddisfi e ci ripaghi delle "fatiche" giornaliere.

Niente di meglio, dunque, di un bel primo con il pesce: veloce e gratificante, ci consente con una sola preparazione di portare in tavola un piatto sano e ben bilanciato. Dagli immancabili classici fino alle reinterpretazioni più creative, ce n'è davvero per tutti i gusti.

1. Spaghetti vongole e ceci

Immagine

Un primo piatto semplice, raffinato e molto gustoso. In questa ricetta vengono utilizzati gli spaghetti alla chitarra, anche detti maccheroni: una pasta all'uovo tipica abruzzese confezionata utilizzando un apposito strumento chiamato "chitarra"; dal formato lungo e a sezione quadrata, che regala loro maggiore consistenza e porosità, sono ideali per catturare il sughetto a base di vongole e ceci. Una pietanza piacevolmente sapida, grazie alla salinità marina dei molluschi, e dalle fragranze straordinarie, che può essere preparata anche in anticipo. Vi basterà lessare la pasta all'ultimo momento, scolarla al dente e poi farla mantecare a fuoco vivace per qualche secondo. A piacere, completate con un po' di prezzemolo tritato e una grattugiata di bottarga e portate in tavola.

2. Insalata di riso e cozze

Immagine

Una reinterpretazione, in versione marina, della classica ricetta simbolo dell'estate: l'insalata di riso. In questa ricetta è stato scelto il cereale della varietà parboiled, perfetto per questo genere di preparazioni perché tiene perfettamente la cottura e assicura un chicco sempre al dente e ben sgranato, che viene condito con un gustoso sughetto a base di cozze, pomodorini e zucchine croccanti. Un piatto unico semplice e super veloce, che può essere portato in spiaggia oppure lasciato in frigorifero e gustato appena si è di ritorno dal mare. In ogni caso sarà sempre e comunque un successo.

3. Riso venere con gamberi e pomodorini

Immagine

Ecco una ricetta fresca, appagante alla vista e al palato e dai sapori esotici. Protagonista è il riso venere, una varietà dal caratteristico color ebano e dal gusto e dal profumo davvero straordinari. Preparate tutto in anticipo: lessate il riso per il tempo indicato sulla confezione (essendo integrale, ci vorranno circa 35-40 minuti), fate saltare il tutto con gamberi freschi e pomodorini, profumate con tante erbette aromatiche a vostro piacere e poi lasciate intiepidire e riposare. In pochi e semplici gesti avrete un piatto unico leggero, bilanciato e molto gustoso, perfetto per essere consumato sotto l'ombrellone oppure servito in occasione di una cena in terrazza con gli amici più cari.

4. Spaghetti con i moscardini

Immagine

Grande classico della cucina mediterranea, gli spaghetti con i moscardini rappresentano sempre una scelta vincente: un pranzo approntato all'ultimo secondo, una cena con ospiti improvvisi, insomma qualunque occasione è ghiotta. La parola chiave di questa ricetta, infatti, è la semplicità: vi basterà preparare un velocissimo sughetto con molluschi e pomodorini corbarini, prodotto tipico del territorio campano, lessare gli spaghetti e saltare il tutto a fuoco vivace per pochissimi minuti. In un attimo si dà vita a un piatto unico ricco, saporitissimo e che conserva in sé tutto il profumo del mare; e non solo: aumentando la quantità di moscardini, è possibile utilizzare il condimento con il pesce anche come seconda portata da accompagnare a una bella insalata fresca di stagione. Quando è proprio il caso di dire: due piccioni con una fava.

5. Spaghetti alla tarantina

Immagine

Specialità tipica della Puglia, gli spaghetti alla tarantina sono un primo piatto semplice e di sicuro successo. Variante della ricetta di tradizione napoletana, preparata con pomodorini ma anche in bianco, vede protagoniste le cozze della varietà tarantina (e questo è l'unico punto su cui nessun pugliese può transigere): coltivate in tratti di mare ricchi di polle di acqua dolce, detti citri o cirri, si caratterizzano per un sapore particolarmente delicato, esaltato dalla cottura brevissima in padella e dall'accostamento con una buona pasta di grano duro, una dolcissima passata di pomodoro e un po' di peperoncino per conferire maggiore sprint al piatto. Una pietanza deliziosa e irresistibile, da gustare dopo una giornata trascorsa al mare o in barca.

6. Paccheri al salmone e pomodorini

Immagine

Dopo la Puglia andiamo in Campania con uno dei formati di pasta più cari alla cucina partenopea: il pacchero. Perfetto per catturare il condimento ricco e cremoso, viene esaltato dalla cottura rigorosamente al dente che termina in padella con un delizioso sughetto a base di salmone, pomodorini ed erbette aromatiche. Per dare al piatto maggiore fragranza, potete completare il tutto anche con un po' di scorzetta di limone grattugiata e un pizzico di peperoncino in polvere. Invitante e profumata, la ricetta qui proposta si rivela la scelta vincente per un pranzetto veloce e ugualmente completo, ma anche per un'occasione speciale e importante.

7. Fregola con le arselle

Immagine

Anche detta fregula con cocciula, la fregola con le arselle è sicuramente uno dei piatti più celebri della cucina sarda. Si prepara con questa pasta fresca a base di semola di grano duro e acqua (talvolta aromatizzata con lo zafferano), simile al cuscus della cucina mediorientale, ma dalla grana più grossa e consistente, confezionata artigianalmente e poi tostata in forno. A forma di minuscola pallina, è perfetta per trattenere il ricco e profumato sugo con le arselle, ovvero le telline, ed è super semplice da realizzare. Come spesso accade in moltissime ricette della tradizione regionale, ne esistono numerose versioni: potete prepararla asciutta, come fosse un classico risotto, più brodosa, aggiungendo un po' di passata di pomodoro e di peperoncino, o ancora in bianco con una spolverizzata di bottarga grattugiata e qualche scorzetta di limone. Da accompagnare rigorosamente a un bel bicchiere di vermentino sardo fresco.

8. Cuscus con gamberi e verdure

Immagine

Versatile e molto semplice da preparare, il cuscus, piatto antichissimo di semola di frumento, tipico della cucina mediorientale, si trova in commercio già precotto: sarà sufficiente lasciarlo "gonfiare" con acqua salata e bollente (anche insaporita con un po' di curcuma o zafferano), generalmente in una quantità doppia al suo volume, per pochi minuti. In breve si otterranno dei deliziosi granelli pronti ad essere arricchiti con condimenti di verdure e sughetti di pesce. Eccezionale nell'accostamento con gamberi e verdure, è perfetto per essere gustato sia caldo sia a temperatura ambiente. Trasferitelo in un contenitore ermetico e portatelo con voi in spiaggia per un pranzetto sano, completo e molto gustoso.

9. Spaghetti tonno e limone

Immagine

Avete trascorso l'intera giornata al mare, siete tornati affamati e non sapete cosa preparare? Questa pasta è ciò che fa al caso vostro: semplicissima da realizzare, ma ugualmente molto appagante, è un vero e proprio "salva cena" dell'ultima ora. Potete scegliere il formato di pasta lunga che più amate (anche le bavette andranno benissimo) cuocetelo molto al dente e fatelo saltare velocemente in padella con un fragrante condimento a base di tonno sott'olio (scegliete un prodotto artigianale e di buona qualità), succo e scorzetta grattugiata di limone e prezzemolo tritato, per conferire al piatto maggiore freschezza e aromaticità. Potete servirla tiepida, aggiungendo una generosa macinata di pepe nero, oppure preparla in anticipo e gustarla fredda: sarà sempre e comunque eccezionale nella sua semplicità. Se amate i sughi rossi, aggiungete qualche pomodorino datterino in cottura: darà alla preparazione ancora più dolcezza e cremosità.

10. Spaghetti al cartoccio

Immagine

Un primo piatto che è sinonimo di estate, vacanze e serate trascorse in piacevole compagnia e con gli amici di sempre. Scenografica e d'effetto, in questa ricetta la pasta viene cotta molto al dente, condita con un sugo ricco a base di pesce, frutti di mare e pomodorini, e poi passata brevemente in forno, racchiusa in un cartoccio di carta forno. Quest'ultimo viene portato a tavola ancora sigillato e, solo al momento della sua apertura, proprio davanti ai commensali, svelerà fragranze e aromi salini davvero irresistibili. Con un pizzico di organizzazione la preparazione può essere anche fatta in anticipo: vi basterà preparare il condimento il giorno precedente e utilizzarlo per condire gli spaghetti solo al momento di infornali.

1385
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1385