ingredienti
  • Pomodori ramati 4 • 15 kcal
  • Riso Vialone Nano 200 gr
  • Mozzarella 100 gr • 280 kcal
  • Parmigiano 30 gr • 374 kcal
  • Origano Q.B.
  • Olio extravergine di oliva Q.B. • 79 kcal
  • Sale marino Q.B. • 286 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I pomodori ripieni di riso sono un primo piatto presentato in modo sfizioso ed originale a base di riso amalgamato con un sugo ristretto al pomodoro, parmigiano ed origano, posto all'interno di pomodori ramati come ripieno, accompagnati da formaggio e cotti in forno. La ricetta ha origine greca, è altrimenti conosciuta come gemistà e, in questo caso, si aggiungono anche spezie varie.

Come preparare i pomodori ripieni di riso

Lavate i pomodori ramati e rimuovete la calotta con un coltello affilato (1). Scavate con un cucchiaio l'interno dei pomodori e ricavatene la polpa. Frullatela ed aggiungetela in una padella antiaderente con due cucchiai di olio extravergine d'oliva e aggiungendo sale ed origano (2). Cuocete il riso in bianco e lasciatelo raffreddare. Ponetelo in una ciotola ed amalgamatelo con il sugo (3).

Aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti (4). Farcite i pomodori con il riso e ponete al centro due cubetti di mozzarella (5). Ricoprite con altro riso, richiudete i pomodori con la calotta e cuocete in forno statico a 180°C per circa 40 minuti (6).

Consigli di preparazione

I pomodori ripieni di riso sono facili da preparare poiché non richiedono molti ingredienti o passaggi tecnicamente difficili ma è sempre bene seguire qualche piccolo accorgimento per avere ottimi risultati:

  • Scegliete pomodori ramati grandi e non eccessivamente maturi in modo che possano reggere come calotta esterna per il ripieno di riso.
  • Scavate l'interno dei pomodori ramati con un cucchiaio e con delicatezza in modo da non romperli.
  • Frullate la polpa dei pomodori per ottenere un sugo liscio.
  • Cuocete a fiamma bassa e senza coperchio per far evaporare l'acidità dei pomodori e far restringere il sugo.
  • Bollite il riso in bianco senza eccedere nel sale, tenendo presente la successiva aggiunta di parmigiano.
  • Lasciate raffreddare il riso per poterlo poi meglio lavorare.
  • Farcite i pomodori con attenzione per evitare che il peso del riso li rompa.
  • Scavate leggermente al centro con un cucchiaio in modo da ottenere una conca in cui inserire la mozzarella.
  • Ricoprite con altro riso in modo che la mozzarella in cottura non fuoriesca dal pomodoro.

Conservazione

I pomodori ripieni di riso possono essere conservati fino a 2 giorni coprendoli e tenendoli in frigorifero.