ingredienti
  • Patate 500 gr • 750 kcal
  • Tonno sott’olio ben sgocciolato 400 gr
  • Ricotta 100 gr • 17 kcal
  • Acciughe sott’olio 4
  • Capperi dissalati 1 cucchiaio
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il polpettone tonno e ricotta è un secondo piatto freddo ideale per l'estate, una pietanza senza cottura facile e gustosa perfetta per una cena in famiglia o con gli amici, ma ottima anche da portare in spiaggia o per un picnic. La preparazione è semplicissima: il polpettone sarà realizzato con patate lesse, tonno sott'olio ben sgocciolato, ricotta, capperi e acciughe. Non occorrerà bollirlo, ma basterà metterlo in frigorifero coperto con pellicola trasparente o con carta forno per mezz'ora. Una ricetta facile e veloce, da servire anche per un buffet per deliziare i vostri ospiti. Ma ecco come realizzarlo.

Come preparare il polpettone tonno e ricotta

Bollite le patate con tutta la buccia in una pentola piena di acqua leggermente salata e cuocetele fino a quando non saranno morbide (1). Una volta pronte spellatele e schiacciatele con lo schiacciapatate in una ciotola capiente. Aggiungete anche la ricotta e il tonno sgocciolato (2) e mescolate bene. Unite anche i capperi dissalati, il prezzemolo tritato, le acciughe e un pizzico di sale. Continuate ad amalgamare (3) fino a ottenere un composto omogeneo.

Sistemate il composto nella pellicola trasparente o su un foglio di carta forno e date forma al vostro polpettone con le mani inumidite (4). Richiudetelo bene e mettetelo il frigorifero per almeno 30 minuti, così da farlo rassodare (5). Trascorso il tempo necessario, tagliatelo a fette. Il vostro polpettone di tonno e ricotta è pronto per essere servito (6).

Consigli

Per la preparazione di questa ricetta utilizzate tonno di qualità e ricotta freschissima: potete scegliere sia quella di pecora, dal sapore più deciso, che quella vaccina, dal gusto più neutro. Potete arricchire l'impasto con l'aggiunta di scorza grattugiata di limone, per dare un tocco di freschezza in più.

Servite il vostro polpettone tonno e ricotta con una fresca insalata mista, com pomodori secchi sott'olio o con verdure grigliate e accompagnatelo con un po' di maionese, per renderlo ancora più delizioso.

In alternativa potete preparare le polpette di tonno e ricotta , che potete realizzare in due diverse varianti: senza patate, ma con l'aggiunta di uova, e fritte in padella, oppure con l'aggiunta di patate lesse e preparate a freddo, come nella nostra preparazione. Altra ricetta da provare è il polpettone di tonno e patate, cotto in forno al cartoccio.

Conservazione

Potete conservare il polpettone freddo con tonno e ricotta in frigorifero fino a 3 giorni, ben coperto o all'interno di un contenitore ermetico.