ingredienti
  • Patate 4 • 750 kcal
  • Parmigiano grattugiato 30 gr • 899 kcal
  • Uova 1 • 0 kcal
  • Pangrattato q.b. • 0 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Per la farcitura
  • provola a cubetti 150 gr • 21 kcal
  • Per la copertura
  • Speck 150 gr • 303 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette di patate e speck sono delle crocchette semplici e deliziose  ideali come antipasto sfizioso e stuzzicante, o come secondo piatto per una cena veloce e saporita. Prepararle è davvero semplice: basterà realizzare un impasto con le patate lessate e amalgamate con uovo, parmigiano, pangrattato e aromi, formare le polpette e farcirle con la provola. A renderle particolari sarà lo speck, in cui saranno avvolte prima della cottura in forno. Ma ecco come prepararle in modo davvero facile per deliziare i vostri commensali.

Come preparare le polpette di patate e speck

Lessate le patate in abbondante acqua bollente. Eliminate la buccia e mettete le patate lesse in una ciotola con parmigiano grattugiato, pangrattato, uovo, prezzemolo tritato, sale, pepe e noce moscata (1). Amalgamate il tutto fino a realizzare un composto omogeneo (2). Formate una pallina con l'impasto e aggiungete al centro un cubetto di provola (3).

Arrotolate le palline di patate nello speck (4), avvolgetele nella pellicola trasparente (5) e mettetele in frigo per almeno 15 minuti, così da compattarle meglio. Eliminate la pellicola trasparente e adagiate le polpette su una teglia rivestita con carta forno. Cuocete a 190 °C  per 10 minuti circa. Le vostre polpette di patate e speck sono pronte per essere gustate (6).

Consigli

Chi preferisce potrà aggiungere lo speck anche all'impasto: sminuzzatene un paio di fettine, così da renderle ancora più gustose. Inoltre potete omettere la provola, se preferite, oppure sostituirla con il formaggio morbido che avete a disposizione.

Se volete realizzare una versione vegetariana della ricetta, potete passare le polpette in un mix di frutta secca tritata, prima di cuocerle in forno: mandorle, noci, pinoli o pistacchi andranno benissimo.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i tortini di patate e speck. In questo caso, le patate saranno lessate, tagliate a fette e arricchite con formaggio e besciamella, prima di essere avvolte nello speck.

Conservazione

Potete conservare le polpette di patate e speck per 1 giorno all'interno di un contenitore con chiusura ermetica. Riscadatele in forno prima di servirle.