ingredienti
  • Fragole 460 gr • 79 kcal
  • Panna montata 230 gr
  • Formaggio cremoso 230 gr
  • Latte 200 ml • 42 kcal
  • Latte condensato 150 gr • 321 kcal
  • Composto per torte 1/2 confezione
  • Biscotti secchi q.b. per la base • 430 kcal
  • Fragole fresche q.b. per decorare • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La poke cake alle fragole è una torta con una particolare farcitura che vi sorprenderà. Le poke cakes sono torte americane nate negli anni '70, realizzate solitamente con un mix di torte pronte alla vaniglia. A caratterizzare il dolce, però, sono i fori praticati in superficie con l'estremità opposta di un mestolo di legno, riempiti poi con salsa o gelatina di fragole o altre creme: "to poke", infatti, significa, "conficcare". La torta sarà poi ricoperta con panna montata o glassa al formaggio e fragole a pezzetti: un dolce primaverile perfetto da servire come dessert, ma anche come torta di compleanno. Solitamente la poke cake si realizza in uno stampo rettangolare, ma potete sceglierne anche uno a forma di cuore, perfetto per la festa della mamma, oppure il classico stampo tondo. Ma ecco come prepararla soffice e profumata.

Come preparare la poke cake alle fragole

Oliate la teglia e posizionate sulla base i biscotti secchi. Versate il composto pronto di pan di Spagna (1) e livellatelo bene con una spatola (2). Cuocete in forno già caldo a 180 °C per 25 minuti. Lavate le fragole, privatele del picciolo e mettetele in una ciotola. Schiacciatele con un frullino (3) fino a ridurle in purea.

Aggiungete il formaggio cremoso e il latte condensato, quindi mescolate con una frusta a mano (4). Unite anche il latte e continuate a mescolare, fino ad amalgamarlo bene al resto (5). Praticate i fori sulla superficie della torta aiutandovi con l'estremo opposto di un cucchiaio di legno (6).

Versate sopra il composto di fragole (7). Aggiungete la panna montata e stendetela bene (8). Fate raffreddare in frigo per 3 ore. Trascorso il tempo necessario decorate la torta con biscotti tritati e fragole e servite. La vostra poke cake alle fragole è pronta per essere gustata (9).

Consigli

Per la base potete sostituire il preparato per torte con un pan di Spagna fatto in casa oppure realizzando l'impasto della torta 7 vasetti, soffice e semplice da preparare.

Potete farcire la poke cake anche solo con purea di fragole e ricoprirla poi con panna montata e fragole a pezzi. Farcitela in anticipo, se avete poco tempo, e conservatela fuori dal frigo, se non fa troppo caldo.

In alternativa potete preparare la poke cake al cioccolato: golosissima e completamente a base di cioccolato fondente con una copertura alla panna e noci.

Conservazione

Potete conservare la poke cake alle fragole in frigorifero per 2-3 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.