ricetta

Pepite di pollo al forno: la ricetta per un antipasto sfizioso aromatizzato al miele

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
3
Immagine
ingredienti
Per le pepite di pollo
Petti di pollo
3
Pangrattato
3 tazze
Uova
1
Sale
pepe
q.b.
Per la salsa al limone
Burro fuso
150 gr
Miele
100 gr
Succo di limone
1/2 tazza
Salsa di soia
2 cucchiai
Amido di mais
2 cucchiai
Aglio tritato
q.b.

Le pepite di pollo al forno sono un antipasto sfizioso e invitante, che si può servire anche come secondo piatto. Una variante dei classici nugget di pollo all'americana: in questo caso però i pezzetti di pollo vengono aromatizzati al miele e cotti al forno, in modo da risultare più leggeri. Fare le pepite di pollo è semplicissimo: in questa ricetta il pollo sarà impanato con uovo e pangrattato con un metodo particolare che vi permetterà di non sporcare troppi utensili; una volta cotte al forno, le pepite saranno accompagnate da una gradevole salsa aromatizzata al limone, che donerà un tocco di freschezza al piatto. Ecco come preparare alla perfezione le pepite di pollo al miele.

Come preparare le pepite di pollo al forno

Preriscaldare il forno a 160 °C. Mescolate il ​​pangrattato con sale e pepe e poi mettete il tutto in un sacchetto grande per congelatore. In un altro sacchetto, mettete i petti di ​​pollo tagliati a pezzetti da 1-2 cm e aggiungete anche l'uovo 1.

Sigillate il sacchetto, quindi sbattetelo più volte in modo che tutti i pezzetti di pollo siano ricoperti di uovo 2.

Trasferite il pollo nel sacchetto di pangrattato o corn flakes e ripetete l'operazione, sbattendo bene anche questo sacchetto 3.

Tirate fuori il pollo dalla busta e posizionatelo su una teglia coperta con della carta da forno, distribuendo le pepite in un unico strato 4. Mettete la teglia in forno per circa 20 minuti o finché le pepite non risultano dorate in superficie.

Nel frattempo, preparate la salsa mescolando burro, miele, succo di limone, salsa di soia, amido di mais 5 e l'aglio tritato finemente, secondo le vostre preferendo: mescolate bene con una frusta.

Mettete il composto nel forno a microonde a temperatura media, accendendolo a intervalli regolari di circa 45-60 secondi, mescolando ogni volta, fino a quando non si sarà addensata 6. In alternativa, mettete la salsa ottenuta mischiando gli ingredienti in una casseruola e cuocete a fuoco medio fino a quando non si addensa.

Quando le pepite sono dorate, estraetele dal forno, sistematele in un piatto da portata e accompagnatele con la salsina al limone 7.

Consigli

Per realizzare delle pepite di pollo ancora più croccanti, provate a mischiare il pangrattato con del panko o con dei cornflakes sbriciolati grossolanamente: potete anche impanare il pollo con il metodo classico, oppure optare per una doppia panatura, passando le pepite prima nella farina, poi nell'uovo e infine nel pangrattato o nel mix creato. Se preferite, friggete le pepite in olio di semi di arachidi ben caldo.

Una volta usati i sacchetti per la panatura potere lavarli e riutilizzarli: per eliminare l'odore dell'uovo basterà aggiungere qualche goccia di limone al lavaggio.

Per rendere il petto di pollo ancora più morbido potete prima marinarlo, per una mezz'oretta, semplicemente con olio e erbe aromatiche come timo, erba cipollina e rosmarino.

Se preferite abbinare a questo piatto una salsa più semplice e fresca, provate la ricetta della salsa allo yogurt, o quella dello tzatziki greco. Per chi ama invece le salse più spinte consigliamo una salsa aioli.

Per rendere la ricetta completa, accompagnatela con del riso lessato o con una fresca insalatona estiva.

Conservazione

Vi con sigliamo di gustare subito le vostre pepite di pollo al miele, in modo da godere appieno della loro croccantezza: potete comunque conservarle in frigo per 1-2 giorni ben chiuse in un contenitore ermetico.

3
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3