ricetta

Penne ai peperoni: la ricetta del primo estivo colorato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Maria Matichecchia
2
Immagine
ingredienti
pasta tipo penne
360 gr
Peperone giallo
1
Peperone rosso
1
Cipolla di Tropea
1
Passata di pomodoro
250 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale marino
q.b.
Basilico
q.b.

Le penne ai peperoni sono un primo gustoso e colorato, perfetto per la stagione estiva, momento in cui i peperoni sono al massimo della loro dolcezza e carnosità. Si tratta di una ricetta facile e veloce, realizzata con pochi e semplici ingredienti: i peperoni gialli e rossi vengono tagliati a listerelle sottili e poi stufati con cipolla, passata di pomodoro e olio extravergine di oliva: il risultato finale è un condimento saporito e profumato, ideale per accogliere il tuo formato di pasta preferito. Ottima per un pranzo in famiglia o una cena improvvisata con gli amici, conquisterà grandi e piccini.

Il segreto della preparazione sta proprio nel suo ingrediente principale: i peperoni. Sceglili freschissimi, ben sodi e provi di ammaccature. Una pietanza che può essere personalizzata in vari modi: se non ci sono bambini a tavola e ami i sapori piccanti, puoi aggiungere un pizzico di peperoncino fresco o essiccato; per un gusto più deciso, è possibile sciogliere uno, due filetti di acciuga al fondo di olio e cipolla e unire anche delle olive taggiasche, dei capperi dissalati e dei pinoli tostati.

Una volta pronta, puoi servire la pasta con una generosa spolverizzata di parmigiano o di ricotta salata. Se non vuoi aggiungere la passata di pomodoro, invece, puoi frullare i peperoni cotti con un po' di panna fresca da cucina o della ricotta, per ottenere un sugo molto cremoso e dal colore brillante. Versa le penne in padella con il condimento e fai saltare il tutto a fuoco vivace per qualche minuto, giusto il tempo di far restringere il sughetto.

Scopri come realizzare le penne ai peperoni seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la pasta peperoni e ricotta e la pasta peperoni e tonno.

Come preparare le penne ai peperoni

Per prima cosa sbucciate la cipolla e tagliatela in maniera sottile 1.

In una padella versa un filo di olio e aggiungi la cipolla 2; fai cuocere per una decina di minuti a fuoco basso, versando, se necessario, poca acqua per farla ammorbidire.

Nel frattempo pulisci i peperoni. Tagliali in quattro ed elimina i semi e le coste bianche interne 3.

Tagliali poi a strisce sottili 4. Più sottili saranno prima si cuoceranno.

Quando la cipolla sarà pronta, aggiungi i peperoni e falli cuocere per almeno 10 minuti, mescolando di tanto in tanto 5.

Aggiungi un mezzo bicchiere di acqua e6  prosegui la cottura per altri 5-10 minuti. La durata dipenderà da quanto sono sottili i peperoni.

Aggiungi la passata 7 e qualche foglia di basilico. Mescola e continua a cuocere altri 10 minuti.

Nel frattempo metti sul fuoco l'acqua per la pasta e, quando bolle, salala, versa le penne e cuoci seguendo i tempi indicati sulla confezione 8.

Scola la pasta al dente, versala in padella 9 e fai saltare il tutto per un paio di minuti a fiamma vivace.

Distribuisci le penne ai peperoni nelle fondine individuali e servile subito 10.

Conservazione

Le penne ai peperoni possono essere conservate in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 24 ore. Puoi scaldarle e consumarle calde o, nel caso di un picnic o di un pranzo fuori, puoi mangiarle anche a temperatura ambiente.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2