ricetta

Pasta fredda con pomodori e mozzarella: la ricetta del primo estivo e gustoso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
2
Immagine

La pasta fredda con pomodori e mozzarella è un primo piatto estivo gustoso e velocissimo da preparare. Insieme all'insalata di riso, la pasta fredda è una delle preparazioni più classiche della stagione calda, perfetta quando non si ha voglia di accendere i fornelli, ma si vuole realizzare un pranzo fresco e leggero.

Per ottenere una pasta fredda saporita, è importante scegliere ingredienti di ottima qualità: i pomodorini, siano essi ciliegini, datterini o pachino, devono essere maturi al punto giusto, dolci e ben sodi, la mozzarella (o il fiordilatte) deve essere fresca, così come il basilico, che donerà al piatto un profumo irresistibile esaltato dall'olio extravergine d'oliva. Per quanto riguarda la scelta della pasta, preferisci pasta corta dalla forma elaborata come fusilli, mezze maniche, farfalle, penne o caserecce: assorbirà meglio il condimento.

Una volta pronta, potrai gustare la tua pasta fredda con pomodori e mozzarella anche in ufficio, in spiaggia o in occasione di un picnic: preparala la sera precedente, conservala in frigorifero e il giorno successivo sarà pronta da portare con te. Ecco tutti i passaggi.

ingredienti
Pasta corta
360 gr
Pomodorini
300 gr
Mozzarella
250 gr
Olio extravergine d’oliva
3-4 cucchiai
Basilico fresco
q.b.
Sale
q.b.

Come preparare la pasta fredda con pomodori e mozzarella

Cuoci la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolala al dente 1.

Condiscila con un filo d'olio in modo che non diventi appiccicosa e lasciala raffreddare 2.

Nel frattempo taglia a pezzi la mozzarella 3.

Lava i pomodorini e tagliali a metà o in quattro parti se dovessero essere molto grandi 4.

Lava anche le foglie di basilico e asciugale tamponandole con della carta assorbente 5.

Metti i pomodorini in una ciotola e condiscili con un pizzico di sale, un filo d'olio e il basilico 6.

Aggiungi alla pasta i pomodorini e la mozzarella a crudo, amalgama delicatamente e aggiungi qualche foglia di basilico fresco 7. Conserva in frigo fino al momento di servire.

La pasta fredda pomodori e mozzarella è pronta per essere portata in tavola 8.

Consigli

Tira fuori la pasta dal frigo almeno un’ora prima di servirla, così da gustarla a temperatura ambiente.

Dopo aver scolato la pasta, puoi passarla sotto il getto di acqua fredda, in modo da bloccare la cottura ed evitare che scuocia. Se scegli una pasta di buona qualità, però, ti basterà scolarla e allargarla su un piatto per farla raffreddare nel modo giusto.

Se la mozzarella è molto fresca, tagliala a cubetti e mettila in un colino per 15 minuti, così che perda il latte in eccesso. In alternativa, puoi sostituirla con dei bocconcini.

Puoi arricchire la pasta con l'aggiunta di olive nere snocciolate, tonno, acciughe sott'olio o cipolla cruda, che doneranno un tocco in più alla pietanza. Puoi  sostituire il basilico con l'origano, se preferisci.

La pasta fredda con pomodorini e mozzarella è ottima anche con l'aggiunta di qualche cucchiaio di pesto alla genovese, che donerà ancora più sapore al piatto.

Varianti

Per una preparazione ancora più saporita, cuoci in padella metà dei pomodorini con un po' di olio, sale, pepe e una punta di zucchero. Uniscili ancora tiepidi alla pasta fredda, insieme ai pomodori crudi e agli altri ingredienti.

Se vuoi realizzare un primo piatto leggero e colorato, prova la pasta fredda con verdure: mentre la pasta cuoce, lava e taglia a fette melanzane, zucchine e peperoni e cuocili sulla griglia. Taglia anche pomodorini e carote e uniscili alle verdure, alla pasta, scolata e passata sotto l'acqua fredda, e alle olive snocciolate. Condisci con olio, sale, pepe, basilico fresco e scaglie di parmigiano e servi.

Una ricetta altrettanto leggera e molto profumata è, invece, la pasta fredda con limone, olive e tonno. Lava il cipollotto, affettalo finemente e mettilo in ammollo in acqua fredda per almeno 30 minuti, in modo che diventi più digeribile. Nel frattempo cuoci la pasta al dente, scolala e falla raffreddare. Taglia i pomodorini a metà, unisci il tonno sgocciolato, le olive e il cipollotto. Aggiungi anche la pasta e condisci con un'emulsione di succo di limone, olio e un pizzico di sale.

Di ispirazione ellenica, è infine la pasta fredda alla greca, preparata con feta, olive nere e pomodorini. Ti basterà cuocere la pasta e condirla con pomodorini tagliati a pezzetti, olive snocciolate e feta sbriciolata, il tutto condito con sale, olio e origano secco. Una volta amalgamati gli ingredienti, completa con qualche foglia di basilico fresco.

Conservazione

Puoi conservare la pasta fredda con pomodori e mozzarella per 2 giorni in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2