La pasta con zucchine è un primo piatto semplice e gustoso, preparato con le zucchine fresche. Vengono saltate in padella con un soffritto di cipolla e poi frullate fino a ottenere una salsa liscia e vellutata con cui mantecare dei fusilli cotti al dente. Il risultato finale è una pasta e zucchine cremosa e avvolgente, da completare con qualche fogliolina di menta fresca e una generosa spolverizzata di parmigiano grattugiato. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo le nostre indicazioni e gustatela in occasione di un pranzo o una cena in famiglia: conquisterà grandi e piccini per la sua autentica bontà.

Scegliete le pennette rigate, le farfalle, oppure una pasta lunga, come gli spaghetti e i vermicelli. Il consiglio è di scegliere dei formati che trattengano bene il condimento. Potete anche usare una pasta integrale o di farro, che esalterà maggiormente il sapore delicato delle zucchine.

Il condimento si prepara in pochi minuti frullando le zucchine stufate fino a ottenere una crema vellutata che potrete usare anche per il risotto con le zucchine. Potrete, inoltre, preparare tante varianti aggiungendo le acciughe sott'olio, da stemperare in padella con il soffritto di cipolla oppure abbinare zucchine e pomodorini. Al posto del parmigiano potete utilizzare il pecorino o spolverizzate la superficie con un po' di feta greca, sbriciolata grossolanamente con le mani; oppure per un risultato ancora più cremoso e avvolgente, potete frullare le zucchine aggiungendo anche uno, due cucchiai di ricotta vaccina e condire la pasta con la salsa ottenuta. Per una versione vegana di questa pasta, sostituite il formaggio con del lievito alimentare in scaglie o della frutta secca in granella.

Ricetta Pasta con zucchine

Tempi di preparazione

15 minuti

Ingredienti

Per 4 persone

Pasta corta 400 gr

Zucchine 700 gr

Menta 1 ciuffo

Cipolla 1/2

Parmigiano grattugiato q.b.

Olio extravergine di oliva q.b.

Sale

Pepe

Procedimento

Lavate le zucchine e poi asciugatele; spuntatele e tagliatele prima a metà, poi nel senso della lunghezza (1) e infine a dadini della stessa dimensione (2). Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella con un filo di olio (3).

Versate le zucchine a dadini (4), salate, pepate e fate cuocere per circa 15 minuti, coprendo con il coperchio per i primi 10. Trasferite una parte delle zucchine stufate in un mixer da cucina (5), aggiungete un filo di olio e frullate fino a ottenere una crema liscia e omogenea (6).

Lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata (7), quindi scolatela al dente e versatela in padella con le zucchine (8). Aggiungete la crema ottenuta in precedenza e mantecate a fiamma vivace, aggiungendo un po' di parmigiano grattugiato. Distribuite la pasta nei piatti individuali, completate con qualche fogliolina di menta (9) e servite subito.

Come conservare la pasta con le zucchine

Per assaporarne tutto il gusto e la fragranza, si consiglia di cuocere la pasta e gustarla calda al momento; nel caso in cui vi fosse avanzata, potete conservare la pasta con zucchine in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 giorno.

Varianti

Pasta zucchine e tonno

La pasta zucchine e tonno è un primo piatto gustoso, perfetto per le giornate di caldo estivo. Utilizzate 320 gr. di tonno sott'olio e 350 grammi di zucchine. Fatele a rondelle e scaldate un cucchiaio di olio di semi in un tegame antiaderente dai bordi alti. Fate dorare le zucchine per pochi minuti e scolate l'olio in eccesso. Fate cuocere 350 grammi di pasta in una pentola con abbondante acqua salata e, intanto, rosolate in una padella uno spicchio d'aglio e toglietelo non appena sarà dorato. Sgocciolate il tonno e scaldatelo in padella a fuoco basso.  Scolate la pasta, versatela nella padella di cottura del tonno e aggiungete anche le zucchine. Servite il piatto ben caldo.

Pasta zucchine e pomodorini

La versione della pasta zucchine e pomodorini è buona da gustare anche fredda e da preparare se avete poco tempo. Pulite le zucchine, versatele in una padella con olio, sale e cipolla. Fate cuocere a fiamma dolce per 5 minuti e terminate la cottura aggiungendo i pomodorini. Scolate 360 grammi di spaghetti e mantecateli con zucchine e pomodorini. Aggiustate di sale e pepe e servite con una spolverizzata di parmigiano grattugiato e qualche foglia di basilico.

Pasta zucchine e carote

La pasta zucchine e carote è più indicata per la stagione primaverile, si tagliano 3 zucchine e 2 carote e si aggiungono in una padella con 1/2 scalogno tritato e un filo di olio extravergine. Poco prima del termine della cottura, aggiungete 1/2 bicchiere di aceto balsamico e fatelo evaporare. Scolate gli spaghetti al dente, mescolateli al condimento e servite.

Pasta zucchine e zafferano

La pasta zucchine e zafferano è un piatto semplice e veloce che si prepara con soli tre ingredienti: pasta, zucchine e zafferano. Tagliate a cubetti 500 grammi di zucchine, fate imbiondire l'aglio tagliato a fettine in una padella per 5 minuti, versate mezzo bicchiere di acqua caldo e cuocete a fuoco medio. Aggiungete 1 bustina di zafferano in polvere e un pizzico di pepe e continuate la cottura mescolando di tanto in tanto. Scolate la pasta al dente, mantecatela in padella con le zucchine e lo zafferano e servite il piatto con una spolverizzata di parmigiano grattugiato.

Pasta con zucchine fritte

La pasta con zucchine fritte è uno dei primi piatti estivi siciliani più apprezzati preparato con zucchine fritte e saporite mescolate alla pasta una volta cotta. Lavate 2 zucchine medie, tagliatele a rondelle e friggetele in olio extravergine di oliva caldo sollevandole a più riprese con la schiumarola. Cuocete 360 grammi di spaghetti in acqua salata abbondante, versateli nella padella con le zucchine e mantecate. Servite la pasta con zucchine fritte con una spolverizzata di formaggio grattugiato.