ricetta

Pasta cavolfiore e tonno: la ricetta del primo piatto semplice e saporito

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
5
Immagine
ingredienti
Cavolfiore
400 gr
Pasta
280 gr
Tonno sott’olio
200 gr
Pangrattato
100 gr
Zafferano in polvere
1/2 bustina
Cipolla
1/2
Sale fino
q.b.

La pasta cavolfiore e tonno è un primo piatto semplice e sostanzioso, ideale per un pranzo in famiglia o con gli amici. Una ricetta facile e genuina, con un contrasto di sapori davvero unico e irresistibile. Nella nostra preparazione abbiamo arricchito la ricetta con zafferano e pangrattato, così da rendere la pasta cavolfiore e tonno ancora più sfiziosa e saporita. Ecco come prepararla, per deliziare i vostri commensali con un piatto originale e ricco di gusto.

Come preparare la pasta cavolfiore e tonno

Scaldate un filo di olio extravergine di oliva in una padella, aggiungete uno spicchio d'aglio e il pangrattato 1. Cuocete per qualche minuto mescolando di continuo con un cucchiaio di legno fino a che il pangrattato risulterà croccante. Pulite il cavolfiore e riducetelo in cimette 2. Cuocetelo in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e fatelo intiepidire. Mettete la cipolla tritata in un tegame con poca acqua e cuocetela fino a quando l'acqua non sarà evaporata. Unite anche l'olio extravergine e fatela soffriggere. Aggiungete il cavolfiore e fatelo saltare per qualche minuto a fiamma alta 3.

Sciogliete 1/2 bustina di zafferano in mezzo bicchiere di acqua tiepida e aggiungetela al cavolfiore. Cuocete a fuoco lento per circa 5 minuti. Aggiungete il tonno sgocciolato 4 lasciando insaporire per qualche minuto. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata 5. Scolatela al dente e insaporitela nel condimento. Servite con una manciata di pangrattato croccante. La vostra pasta cavolfiore e tonno è pronta per essere portata in tavola 6.

Consigli

Potete omettere lo zafferano e il pangrattato, se preferite. Inoltre potete sostituire il cavolfiore con il cavolo romanesco e i rigatoni con le farfalle, gli spaghetti, i fusilli o con il formato di pasta che preferite o che avete a disposizione.

Chi preferisce, può gratinare la pasta cavolfiore e tonno in forno, così da renderla ancora più saporita.

Se amate questo ortaggio invernale, sono tante le ricette con il cavolfiore che potete realizzare: antipasti, primi piatti e contorni semplici e saporiti.

Conservazione

È consigliabile consumare la pasta e cavolfiore appena pronta: in alternativa potete conservarla in frigo per 1-2 giorni, ben chiusa in contenitore ermetico.

5
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
5