ingredienti
  • Farina 00 500 g • 36 kcal
  • Acqua tiepida 280 ml
  • Lievito istantaneo per torte salate 1 bustina
  • Olio extra vergine d’oliva 40 ml
  • Sale 10 g • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pane con lievito istantaneo, o pane senza lievitazione è un'ottima soluzione per panificare a casa, anche senza il lievito di birra. Fresco in panetto o secco in bustina, il lievito è un'ingrediente che potremmo non avere tutti i giorni in cucina, ma non per questo è necessario rinunciare al piacere del pane fresco e fragrante fatto in casa.

La ricetta del pane a lievitazione istantanea è furba e molto semplice, una soluzione ideale per chi ha poco tempo in cucina e non vuole attendere le ore di riposo necessarie per il pane tradizionale. Per far crescere di volume il vostro panetto, potete sostituire il lievito con quello istantaneo per torte salate, veloce e facilissimo da usare. Per il resto, vi bastano acqua, farina, olio d'oliva e un pizzico di sale. Se siete pronti ad impastare, ecco allora come preparare il pane con lievito istantaneo.

Ingredienti

Farina 00 500 gr

Acqua tiepida 280 gr

Lievito istantaneo per torte salate 1 bustina

Olio extra vergine d’oliva 40 ml

Sale 10 gr

Come preparare il pane con lievito istantaneo

In una ciotola setacciate la farina insieme al lievito istantaneo per torte salate. Mescolate bene con le mani o con un cucchiaio di legno.

focaccia genovese acqua olio

In un'altra ciotola, mescolate l'acqua tiepida all'olio. Unite poco alla volta la farina con il lievito nella ciotola con acqua e olio, incorporando le polveri poco alla volta e mescolando bene. Una volta aggiunta metà della farina, versate un pizzico di sale e continuate ad impastare.

Spostate l'impasto su un piano di lavoro e impastate con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e omogeneo. Create delle pieghe e piegate il panetto fino a dargli la forma di un filoncino.

Rivestite una teglia con della carta da forno e trasferiteci il pane. Incidete una croce in superficie con un coltello, in modo che l'impasto incorpori aria. Infornate a 200° per circa 30 minuti. A fine cottura, potete usare la modalità grill e alzare la temperatura, in modo da ottenere una crosta dorata e croccante.

Consigli

Quando preparate il pane senza lievitazione, tenete sempre a portata di mano dell'acqua tiepida e aggiungetela all'impasto all'occorrenza, se impastando vi accorgete che risulta secco. Non esagerate con i liquidi, il panetto non deve essere nemmeno troppo appiccicoso.

In genere si aggiunge un cucchiaino di lo zucchero all'impasto per aiutare il lievito ad attivarsi. In questo caso, con il lievito istantaneo, non ce ne sarà bisogno.

Per un impasto più integrale, potete sostotuire metà dose di farina 00 con della farina di semola o con della farina integrale. Per un pane ancora più gustoso, potete aggiungere noci, sesamo, o semi di girasole.

Conservazione

Il pane a lievitazione istantanea dovrebbe essere consumato appena sfornato, per gustarne la fragranza. Se vi avanza, potete conservarlo per massimo un paio di giorni, chiuso in un sacchetto per alimenti o in un contenitore ermetico.