ingredienti
  • melanzane lunghe 3-4 medie
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Gambi di sedano 2 • 286 kcal
  • Peperoncino 1 • 29 kcal
  • Olive verdi 200 gr • 142 kcal
  • Capperi 70 gr • 25 kcal
  • Passata di pomodoro 200 ml • 21 kcal
  • Aceto bianco 1 bicchiere
  • Zucchero 50 gr • 750 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Basilico fresco q.b.
  • Pagnotte 6 piccole
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le pagnotte di caponata alla siciliana sono un contorno saporito e ricco di gusto: una variante sfiziosa della classica caponata siciliana. Nella nostra ricetta le melanzane saranno cotte al forno, per una versione più light, ma potete anche friggerle come da ricetta tradizionale. Saranno poi aggiunte in padella con cipolla, sedano, peperoncino, pomodoro, olive e capperi, senza dimenticare zucchero e aceto, che doneranno il classico sapore agrodolce, tipico di questa pietanza. La caponata sarà poi servita all'interno di pagnotte, passate in forno per pochi minuti, per una presentazione più scenografica.

Come preparare le pagnotte di caponata siciliana

Lavate le melanzane, eliminate le estremità e tagliatele e cubetti. Sistematele in uno scolapasta con il sale grosso, appoggiateci sopra un peso e lasciate colare almeno per un'ora: così che perdano l'acqua di vegetazione in eccesso e il sapore amarognolo. Trascorso il tempo necessario, sciacquatele e asciugatele e adagiatele su una teglia rivestita con carta forno, aggiungendo un filo d'olio. Mescolatele e cuocete in forno già caldo a 220° per mezz'ora circa, mescolandole di tanto in tanto. Nel frattempo preparate il sughetto: fate rosolare in una padella con l'olio evo l'aglio, la cipolla a fettine e il peperoncino. Aggiungete al soffritto anche il sedano tagliato a rondelle. Unite poi le olive denocciolate e i capperi dissalati.

Aggiungete la salsa di pomodoro, diluendola con poca acqua, e cuocete per circa 20 minuti. Regolate di sale e pepe, aggiungete lo zucchero e l'aceto, mescolate e continuate la cottura per un paio di minuti. Unite alla fine le melanzane e mescolatele, così da farle amalgamare al sughetto agrodolce. Lasciate intiepidire e aggiungete il basilico fresco. Eliminate le calotte delle pagnotte, svuotatele della mollica, e mettetele in forno a 200° per 5 minuti circa. Strofinate all'interno uno spicchio d'aglio. Versate all'interno delle pagnotte la caponata e servite.

Consigli

Se le coste di sedano sono dure, sbollentatele per pochi minuti, prima di aggiungerlo in padella.

In merito alle quantità di capperi e sedano, potete variarla in base ai vostri gusti personali, aggiungendone quindi di meno o di più.

Se volete seguire la ricetta tradizionale, friggete le melanzane in olio extravergine d'oliva, sollevatele e adagiatele su un piatto rivestito con carta assorbente, Aggiungetele poi in padella con il sughetto e procedete come da ricetta.

Chi preferisce, poi, potrà utilizzare i pomodori in pezzi al posto della passata.

Conservazione

Potete conservare la caponata siciliana per 3 giorni, all'interno di un contenitore ermetico. Una volta inserita all'interno delle pagnotte, invece, dovrà essere consumata subito dopo la preparazione.